Antonio Armano

Antonio Armano, giornalista, ha iniziato a scrivere dopo il crollo del Muro viaggiando nei Paesi dell’Est e coltivando lo studio delle lingue slave (russo e ceco). Ha collaborato con numerose testate, in particolare su temi culturali. Nel 2013 ha pubblicato un libro inchiesta sulla censura letteraria in Italia (Maledizioni, Aragno e poi Bur), finalista al premio Viareggio. Ha realizzato reportage sulla prostituzione per diversi giornali, tra cui Sole 24 Ore e Repubblica, sul Big Sister di Praga, locale dove i clienti non pagano e in cambio vengono filmati durante il rapporto, su un lussuoso bordello legalizzato nel quartiere italiano di Sydney, sugli Fkk di Zurigo e Düsseldorf, club naturisti dove esercitano prostitute indipendenti, e sul Teenyland di Colonia, dove si offrono ragazze appena maggiorenni. In Vip, Voghera important people, galleria di ritratti della città dove è cresciuto, ha raccontato la storia di via Mazza, il vicolo con le prostitute in vetrina. È nella giuria del premio letterario Morselli. Ha ricoperto incarichi sindacali nel campo giornalistico. Vive a Milano.

Rassegna stampa > Autore >

Antonio Armano

Sex advisor

€ 15,00
€ 12,75
Bastille

Seguici su