Thomas B. Reverdy

Nato nel 1974, dopo un’infanzia da lui stesso definita “felice”, Thomas B. Reverdy nonostante i suoi successi letterari continua a insegnare in un liceo di Saint-Denis. Ha esordito nel 2003 con La montée des eaux. Seguono Le ciel pour mémoire (2005), Les derniers feux (2008), L’envers du monde (2010, Prix François Mauriac) e Les evaporés (2013, che entra nella selezione del Goncourt). Il était une ville, pubblicato in Francia da Flammarion nel 2015, è stato tra i tre finalisti del Prix Goncourt.

Rassegna stampa > Autore >

Seguici su