Louis Fèvre-Desprez

Louis Fèvre-Desprez è lo pseudonimo di due giovani scrittori naturalisti. Louis Desprèz, affascinato dal Naturalismo, incontrò Zola che lo incoraggiò a cimentarsi nella scrittura. Per aver scritto Un campanile fu condannato e scontò la sua pena, morendo poco dopo, a ventiquattro anni. Henri Fèvre scrisse il romanzo quando era ancora minorenne, e questo gli permise di sfuggire alle autorità giudiziarie. Continuò per tutta la vita a portare avanti la sua attività di scrittore naturalista.

Seguici su