Gérard Thomas

Nato nel 1966 in un paesino della Svizzera francese, Gérard Thomas ha iniziato a scrivere subito dopo aver imparato a giocare a calcio. Dopo studi sociologici più volte interrotti, si è avventurato nella riflessione politica con l’intento di renderla accessibile a tutti. Nel 1987 ha lasciato l’Europa per stabilirsi alle Isole Marchesi, dove tuttora vive occupandosi di apicoltura. È del 2002 la pubblicazione del suo primo libro, Come diventare presidente, divenuto nei paesi francofoni un ormai introvabile oggetto di culto, seguito nel 2007 da L’anarchia è una cosa sempliceIl comunismo spiegato ai bambini capitalisti (2012, Clichy) è stato tradotto in undici lingue. Ha in preparazione una Storia della felicità.

Rassegna stampa > Autore >

Seguici su