Otto Limericks per Mariella e altre storie acide

di Vittorio Grimaldi

€ 15,00
€ 12,75 sconto WEB 15% e spedizione postale gratuita
Collana: Beaubourg - Varia , Novità
ISBN: 978-88-6799-430-4

Formato: 12x19
Pagine: 176
Legatura: brossura con bandelle

Che cos’è un limerick? La definizione è precisa: una filastrocca in cinque versi che si contraddistingue per il nonsense, il paradosso, l’arguzia. Tipicamente inglese. Vittorio Grimaldi, avvocato tra i più noti al mondo, con una lunga frequentazione e studio nella City, torna in libreria con una raccolta davvero anomala, che si apre con otto limerick dedicati alla sua Mariella e venti racconti in parte autobiografici e ricchi di un’acida e spesso cinica ironia che raccontano molto del nostro passato e ancor di più sul presente di ognuno di noi esseri umani. L’amicizia, l’amore, ma anche processi, banche, sesso, sport, politica e perfino la morte. Dopo l’inatteso e sorprendente esordio come autore di un noir politico teso e ricco di spunti attualissimi, Grimaldi, in questa sua «corsa a ostacoli» nell’incontenibile universo dei sentimenti e delle illusioni, rivela anche una notevolissima capacità di narrare le curve inattese e spesso ripide dell’esistenza.

Rassegna stampa > Autore ( Vittorio Grimaldi )

Seguici su