Emil M. Cioran

L'angelo sterminatore

a cura di Fabrizio Parrini

€ 7,90
€ 6,72 sconto WEB 15% e spedizione postale gratuita
Collana: Sorbonne - Biografie , Novità
ISBN: 978-88-6799-474-8

Formato: 12x18
Pagine: 128
Legatura: brossura

«Siamo tutti in fondo ad un inferno,
dove ogni attimo è un miracolo»

Emil M. Cioran è una delle figure più rappresentative della vita culturale europea del Novecento, dove si pone come una libera figura di scrittore e filosofo scettico che indaga il divenire dell’esistenza come un testardo, implacabile contestatore della filosofia sistematica. La filosofia deve, secondo lui, occuparsi dell’esperienza concreta, quotidiana, vissuta dall’uomo. Non può e non deve mai ridursi a un sapere astratto, fatto di concetti e senza contenuti vivi come i sentimenti, le emozioni, le passioni. Per Cioran la filosofia è un’incessante riflessione sulla vita e sull’essere che ha oltrepassato l’orizzonte del nulla. Ciò che gli interessa è l’uomo gettato nel mondo da una sorte avversa o da un «funesto demiurgo» per interpretare il suo ruolo incomprensibile e assurdo. Questa l’originalità di Cioran e dei suoi aforismi crudeli in perenne ricerca di senso. La vita è un’avventura tragica, ma la lucidità del pensiero permette di sperimentare non solo la propria immensa solitudine, ma anche la propria vertiginosa libertà.

Rassegna stampa > Autore ( Fabrizio Parrini )

Seguici su