Il banchiere

di Régis Jauffret

€ 17,00
€ 14,45 sconto WEB 15% e spedizione postale gratuita
Collana: Gare du Nord - Letteratura francese contemporanea , Novità
ISBN: 978-88-6799-523-3

Formato: 14x21
Pagine: 160
Legatura: b

Traduzione di Giuseppe Girimonti Greco e Maria Laura Vanorio

«Sono stata la sua segretaria sessuale. Mi ha regalato una pistola. L’ho ammazzato piantandogli una pallottola in mezzo alla fronte»

«Si esce dalla lettura di questo romanzo scossi, sconvolti, impauriti. Jauffret, forse più di qualsiasi altro scrittore di oggi, ha il potere di portare la letteratura oltre i limiti della crudeltà, del disagio, dell’accettabilità» - Le Monde

Un libro che è diventato anche un film interpretato da Laetitia Casta

Un banchiere svizzero ucciso alla fine di un gioco erotico sado-maso, un’amante assassina, uno dei più grandi scandali sessuali recenti in un romanzo-verità di enorme successo. Un libro che lascia senza fiato e che in Francia è diventato un caso giudiziario che ha messo in discussione la libertà di espressione degli scrittori: la famiglia del banchiere Edouard Stern, di cui questo romanzo racconta, ha chiesto il ritiro e la distruzione di tutte le copie del libro.

Rassegna stampa > Libro > Autore ( Régis Jauffret )

Seguici su