Pier Paolo Pasolini

Urlare la verità

a cura di Pippo Delbono

€ 7,90
€ 6,72 sconto WEB 15% e spedizione postale gratuita
Collana: Sorbonne - Biografie
ISBN: 978-88-6799-106-8

Scopri la promozione
Collezione Sorbonne!

Formato: 12 x 18
Pagine: 160
Legatura: brossura

Leggi le prime pagine  

«Divoro la mia esistenza con un appetito insaziabile. Amo ferocemente, disperatamente la vita. E credo che questa ferocia, questa disperazione mi porteranno alla fine»

Pier Paolo Pasolini, uno dei rari esempi di persona coerente proprio nella sua incoerenza, un essere umano che cambia nelle idee, nei pensieri, nei giudizi, nelle opinioni, ma rimane coerente nel profondo dell’anima. Pasolini con i comunisti contro i comunisti, contro il Papa con il Papa, con i rivoluzionari del Sessantotto e contro di loro. Pasolini che denunciava il fascismo dietro la democrazia, il perbenismo dietro il comunismo, la rigidità morale dietro l’apparente libertà. Pasolini il colpevole che non si è mai pentito. Pasolini il poeta che danzava contro il triste cammino di un mondo verso la normalità come accettazione della menzogna.

Rassegna stampa > Libro > Autore ( Pippo Delbono )

Seguici su