preloader
Torna in cima
Condividi

Ariel Dorfman

Cileno-americano nato in Argentina, è considerato uno dei «più grandi romanzieri dell’America Latina» e una delle più importanti voci culturali e politiche degli Stati Uniti. Dal suo dramma La morte e la fanciulla, rappresentato in oltre 100 Paesi, è stato tratto l’omonimo film di Polański. Le sue pluripremiate opere sono state tradotte in più di 50 lingue. Collabora con importanti testate di tutto il mondo, periodici e riviste. Attivista per i diritti umani, vive con la moglie in Cile e a Durham, dove è illustre professore emerito di letteratura alla Duke University. Clichy ha pubblicato il suo I fantasmi di Darwin, nel 2019.