preloader
Torna in cima
Condividi

Daniel Defoe

Daniel Defoe, scrittore britannico (1660 -1731), tra i padri del romanzo inglese, figlio di un mercante di candele, nel 1703 modificò il suo cognome da Foe al più aristocratico Defoe. Abile uomo d’affari, sposò Mary Tuffley, figlia di un ricco mercante, da cui ebbe sette figli. Lavorò per il governo inglese in Scozia spacciandosi per un giornalista, ma, scoperto, dovette abbandonare l’attività. Scrisse intanto moltissimi romanzi, tra cui il più celebre è Robinson Crusoe (1718), e false autobiografie. Primo fra tanti ad utilizzare la forma del romanzo moderno, è considerato il padre di questo genere letterario.