preloader
Torna in cima
Condividi

Marguerite Duras

Marguerite Duras nasce nel 1914 in Cocincina, l’attuale Vietnam del sud, dove trascorre l’infanzia e l’adolescenza. Nel 1924 si trasferisce sulle rive del Mekong. La madre acquista in Cambogia una piccola concessione che però non potrà mai essere coltivata poiché viene periodicamente inondata dal mare. Ed è proprio durante una terribile alluvione che la madre muore. Nel 1930 Marguerite va a Saigon e si innamora del giovane cinese che sarà il protagonista del suo più celebre romanzo, L’amante. Nel 1932 si trasferisce a Parigi, si sposa con Robert Antelme e comincia a lavorare per alcune case editrici. Nel 1942 incontra Dionys Mascolo, da cui avrà un figlio nel 1947. Nel 1943 entra nella Resistenza, mentre il marito viene arrestato e deportato. Iscritta al Partito Comunista, impegnata sul fronte politico, si impegna nella lotta contro la guerra d’Algeria, e quindi contro il potere gaullista. Autrice di romanzi come Occhi blu capelli neri, Moderato cantabile, Il rapimento di Lol V. Stein, La vita tranquilla, La pioggia d’estate, Il Dolore e di numerosi film, muore a Parigi nel 1996.