Free Call +39 055 3996466

Nato nel 1802 e morto nel 1870, Alexandre Dumas fu copista alla corte del Duca di Orléans, futuro re di Francia col nome di Luigi Filippo I. Quegli anni vissuti a contatto con l’alta aristocrazia francese si rivelarono un prezioso patrimonio, cui attingere per i suoi romanzi più celebri: da I tre Moschettieri a Il conte di Montecristo, passando per La regina Margot. Nel catalogo Clichy è già presente I Medici. Splendore e segreti di una dinastia senza pari.

Trova il tuo libro

Dumas Alexandre / Ricerca per autore
  • In offerta!

    I Medici

    di Alexandre Dumas

    «Perché leggerlo? Perché è introvabile da un secolo e mezzo. La sua prima (e ultima) edizione risale al 1845. Perché è così romanzato da sembrare un’opera di fantasia. Perché nel Pantheon delle «dinastie scandalose», i posteri non hanno occhi che per i Borgia, e questo non è giusto. I Medici non hanno niente da invidiare ai Borgia. Anzi, forse forse avrebbero avuto qualche trucchetto da insegnargli…» – Marine de Tilly, Le Point

    «Il libro più intelligente e più brillante che sia mai stato scritto su questa famiglia» – Dominique Fernandez, vincitore del Premio Goncourt

    Un’opera giovanile dell’autore del Conte di Montecristo che anticipa le pagine migliori del romanziere maturo (il racconto della congiura dei Pazzi, il ritratto dell’equivoco Lorenzino, la scena dell’omicidio di Alessandro il Moro e la storia d’amore di Francesco I e Bianca Cappello sono esempi emblematici in questo senso) e riflette innanzitutto l’interesse di Dumas per la storia delle grandi dinastie, ma soprattutto rivela la sua straordinaria abilità nel rendere avvincenti i fatti storici, mestiere nel quale si dimostrò maestro ineguagliabile, creando di fatto insieme a Walter Scott il «romanzo storico». Trasferitosi a Firenze per evitare i creditori, nel 1844 Dumas si appassionò alle vicende dei Medici, e tornato in Francia ne descrisse storia, violenza e destini. Ricomparso in Francia 150 anni dopo la prima edizione, questo straordinario romanzo è praticamente inedito in italiano.

    14,00 11,90 Per saperne di più
  • In offerta!

    Tre Maestri

    di Alexandre Dumas

    Un romanzo-saggio inedito in Italia e assai anomalo nella produzione dumasiana, dedicato alla psicologia dell’artista alle prese con il proprio genio: il tormento di Michelangelo, il pragmatismo di Tiziano, l’edonismo di Raffaello

    Nel 1840, per sfuggire ai creditori e alle tentazioni di Parigi, Alexandre Dumas si trasferisce in Italia. Di lì a poco riceve una generosa offerta per redigere un testo sulla Galleria degli Uffizi: note biografiche e critiche sui creatori e i tesori esposti nel museo. Ne emergono le qualità di Dumas come critico d’arte e la sua abilità di narrare fatti documentati: l’autore non si limita a descrivere le opere o a raccontare gli episodi salienti della vita dei tre artisti, ma ricostruisce la genesi delle loro creazioni, l’ambiente storico e culturale in cui si è sviluppato il processo artistico, e delinea il carattere dei personaggi che hanno interagito con la realizzazione di capolavori inimitabili.

    14,00 11,90 Acquista
Simple Share Buttons