Free Call +39 055 3996466

Antonio Di Pierro è nato a Roma nel 1947. Giornalista, ha lavorato a «Paese Sera» e a «la Repubblica». Con Mondadori ha pubblicato Il sacco di Roma. 6 maggio 1527: l’assalto dei lanzichenecchi (2002) e L’ultimo giorno del Papa Re. Il 20 settembre 1870 ora per ora (2007), riedito da Edizioni Clichy nel 2017.

Trova il tuo libro

Di Pierro Antonio / Ricerca per autore
  • In offerta!

    L’ultimo giorno del Papa Re

    di Antonio Di Pierro

    Il racconto ora per ora del giorno che ha visto la caduta di Porta Pia e la fine di Roma capitale dello Stato Pontificio

    Martedì 20 settembre 1870: Roma è circondata da 50 mila soldati italiani che, dopo aver forzato i confini dello Stato Pontificio, l’assediano con cinque divisioni militari. La città del Papa Re, difesa da 11 mila uomini in armi, è pronta a resistere. All’alba dall’avamposto pontificio di villa Patrizia partono all’improvviso colpi di fucile contro le truppe avversarie schierate a villa Albani: è l’inizio della battaglia. Antonio Di Pierro ricostruisce la cronaca dettagliata, ora per ora e in presa diretta, di quella giornata fondamentale nella storia dell’Italia moderna in cui veniva cancellato dall’atlante politico europeo uno degli Stati più antichi e Roma si apprestava a diventare, dopo Torino e Firenze, la capitale definitiva del giovane Regno.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Il giorno che durò vent’anni

    di Antonio Di Pierro

    Il giorno in cui l’Italia perse la democrazia, raccontato ora per ora con la voce dei protagonisti

    «La rivoluzione è incominciata. Tra poche ore le squadre armate fasciste saranno qui»

    Come manganelli, olio di ricino e opportunismi fecero sì che il leader di un piccolo partito conquistasse il timone di una nazione intera

    Il 28 ottobre 1922, un sabato molto piovoso, Benito Mussolini scatena l’insurrezione armata: le sue camicie nere marciano su Roma per conquistare il potere con le armi. L’iniziativa sembra risolversi però in una cocente sconfitta: il governo approva lo stato d’assedio e parte un ordine d’arresto per i promotori del colpo di Stato. E allora, come è possibile che il capo degli insorti sia diventato poi il nuovo capo del governo? La risposta sta tutta negli eventi delle fatidiche ventiquattro ore di quello che diventerà il «giorno zero» dell’era fascista, mitizzato per i vent’anni a venire. Antonio Di Pierro lo ripercorre in presa diretta, con una cronaca dettagliata che ha la forza dell’attualità.

    18,00 15,30 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons