Free Call +39 055 3996466

Célia Houdart è nata nel 1970 a Boulogne Billancourt. Dopo aver studiato lettere e filosofia e aver lavorato come assistente teatrale, nel 1997 decide di dedicarsi alle proprie creazioni (teatro, performance, radio, installazioni). Nel 2007 pubblica il suo primo romanzo, Le meraviglie del mondo, con grande successo di pubblico e di critica, proposto in Italia da Barbès Editore nel 2009. Il suo romanzo, Carrara, è stato pubblicato da Clichy nel 2015.

Trova il tuo libro

Houdart Célia / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Carrara

    di Célia Houdart

    «Célia Houdart somiglia ai suoi romanzi, rari e straordinari: ha la leggerezza dell’aria e la profondità della musica, e le sue parole hanno il ritmo naturale della natura» Le Megazine Littéraire

    Carrara. Le cave. Il bianco del marmo. Quello strano silenzio sospeso. Un giovane armeno accusato ingiustamente attende nella cella di un carcere. Una donna che deve indagare su di lui perde il sonno e il filo dei suoi pensieri. Una figlia impara a tagliare il marmo ascoltando il suono del vento. Un padre sogna invano un futuro all’Università e intanto si perde nella storia di un cavaliere dipinto nell’angolo di un quadro. Un pastore parla al telefono in dialetto. Un bambino sogna seduto su un muretto sotto il sole. Tutti condividono uno stesso tempo minerale. Tutti si perdono nelle derive scivolose della vita. Eppure c’è qualcosa che riporta tutti verso un senso inatteso. Un gioco di ombra e di luce che altera l’immobilità delle sculture e avvicina i viventi a un mondo più profondo di quello che tutti vediamo.

    12,00 11,40 Per saperne di più
  • In offerta!

    La voce di Orfeo

    Célia Houdart

    «Un romanzo che avanza con una ricercata lentezza accompagnando una storia di crescita, in un perfetto equilibrio tra paesaggio esterno e paesaggio interiore, con la scrittura sublime cui la Houdart ci ha ormai abituati» – L’Humanité

    «La storia di una crisi, di una passione, di una metamorfosi, di una crescita e di una rinascita, raccontata con sorprendente, poetica maestria» – Babelio

    Nell’estate dei suoi diciotto anni, un giovane pianista riconosce una canzone trasmessa dall’autoradio. Si mette a cantare, e il suo canto si illumina come il groviglio degli enigmi che si aprono nella sua vita. E allora il ragazzo, che si chiama Gil De Andrade, abbandona il pianoforte per affidarsi alla propria voce. E noi lo seguiamo mentre diventa un tenore, dietro le quinte dei teatri d’opera, mentre cresce, scopre il mondo, si confronta con la vita. Sempre guidati dalla sua voce, che diventa la voce di Orfeo, un Orfeo moderno capace di trasformare in angeli le belve del mondo che ha intorno e grazie a cui chiunque può trovare la strada giusta per ascoltare la musica che ha dentro. Un nuovo splendente capitolo del sublime e luminoso percorso letterario di Célia Houdart, voce tra le più poetiche, magiche e inconfondibili della letteratura francese contemporanea.

    17,00 16,15 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons