Free Call +39 055 3996466

Colin Winnette è nato e cresciuto a Denton, Texas. È autore di romanzi, raccolte di racconti e poesia. Figli della polvere è stato acclamato dalla critica come notevole esempio di una rinascita del revisionismo western. I suoi scritti sono apparsi su celebri riviste tra cui McSweeney's Quarterly Concern, The Believer, The American Reader e molte altre. Collabora con Electric Literature ed è editor della rivista PANK. Vive a San Francisco.

Trova il tuo libro

Winnette Colin / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Figli della polvere

    di Colin Winnette

    «L’opera richiama autori come E.L. Doctorow e Cormac McCarthy. Ma Winnette ha in serbo per noi qualcosa di molto personale e sorprendente»  Sam Lipsyte

    «Winnette non rielabora il western tradizionale, lo remixa mettendo in muto alcuni elementi e amplificandone altri, con risultati assolutamente sorprendeti»  Electric Literature

    Figli della polvere narra le vicende dei fratelli Brooke e Sugar, assassini di professione. Una notte, a metà strada tra un villaggio e l’altro, un bambino appare misteriosamente nel loro campo. È nudo e non ricorda nulla, nemmeno il proprio nome. I fratelli decidono di portarlo con loro, lo chiamano Bird. Crescendo, Bird trae ispirazione dalle loro gesta, ma quando la vita li separa si trova costretto a farsi largo da solo nel difficile mondo che lo circonda e a fare i conti con i fantasmi del proprio passato. Figli della polvere è un acid-western in piena regola: brutale, surreale, pervaso di uno humor sconcertante alla maniera di film quali Dead Man di Jim Jarmusch e Django Unchained di Quentin Tarantino.

    15,00 12,75 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons