Free Call +39 055 3996466

Errico Malatesta nasce vicino a Napoli nel 1853. Amico di Michail Bakunin e poi suo rivale, passò buona parte della sua vita in carcere e fino alla morte, avvenuta nel 1932, si adoperò attraverso azioni, pubblicazioni, interventi pubblici, per diffondere la sua idea di giustizia e di eguaglianza da raggiungere attraverso il movimento anarchico.

Trova il tuo libro

Malatesta Errico / Ricerca per autore
  • In offerta!

    L’anarchia

    di Errico Malatesta

    A metà tra saggio, manifesto e narrazione, un testo che è stato la «bibbia» di intere generazioni di uomini affascinati dall’idea dell’anarchia.

    A cura di Tommaso Gurrieri

    C’è un fantasma che si aggira da quasi due secoli per il mondo, spaventando borghesi e comunisti, aristocratici e potenti, stati e comunità. È il fantasma dell’anarchia, un pensiero politico così semplice e così vicino all’essenza dell’essere umano da mettere in pericolo il potere e le sue regole. Al di là e oltre l’utopia insita in questo pensiero e gli aspetti storicamente anche violenti delle strategie anarco-insurrezionaliste, leggere oggi il pensiero di Errico Malatesta può essere il modo più essenziale e diretto per entrare nel cuore del pensiero anarchico e riscoprire un ideale umanista che riscaldato, in tempi meno grigi di quelli che stiamo vivendo, il cuore di tanti uomini che credevano nella libertà e nell’eguaglianza.

    8,00 6,80 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons