Free Call +39 055 3996466

Frédéric Werst è nato nel 1970. Insegnante di lettere in un liceo parigino, ha sconvolto il mondo letterario francese nel 2011 con Il mondo dei Wardi. I e II secolo, seguito nel 2013 dal volume dedicato al III secolo di quella civiltà. Grazie a lui la letteratura dei Wardi esiste, anche se l’esistenza storica di questo popolo non è ancora dimostrata.

Trova il tuo libro

Werst Frédéric / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Il mondo dei Wardi

    di Frédéric Werst

    Uno dei più eclatanti casi letterari degli ultimi anni. Il libro più folle mai concepito da uno scrittore.

    Libro dell’anno 2011 della rivista «Lire»

    Un’impresa letteraria senza precedenti, una sfida folle e insieme una profonda riflessione sulla scomparsa delle lingue e sulla morte delle culture, sull’esilio, sull’identità, sulla letteratura e sul suo valore come elemento fondante dell’unità e della memoria di un popolo. Un popolo immaginario, i Wardi. Una lingua immaginaria, il wardesano. Nei tempi antichi abitavano il «continente del Nord». Ma dopo la caduta della loro prima capitale, si sono spostati nel «continente del Sud». È qui, intorno all’anno zero del loro calendario, che fondano il loro nuovo regno, l’Aghar, guidato dal sovrano Zaragabal. Spinti dal desiderio di fissare le loro tradizioni, le loro credenze, le loro idee e i loro sogni, si mettono a scrivere. E così comincia il periodo «classico» della loro storia e della loro letteratura. E questa letteratura è quella raccolta in questo libro, un’antologia costruita seguendo le più recenti conoscenze degli studiosi sulla storia dei Wardi, che riporta fedelmente i più importanti testi scritti nel I e nel II secolo dopo Zaragabal, ognuno con testo wardesano a fronte. Il lettore scoprirà così poeti e prosatori, miti e racconti, testi religiosi e filosofici, che gli permetteranno di avere un quadro storico e teorico completo di questa straordinaria civiltà. Al volume sono aggiunti un compendio di grammatica wardesana e un lessico generale. Il mondo dei Wardi. I e II secolo, uscito in Francia nel 2011, è stato eletto «Libro dell’anno» dalla rivista «Lire» ed è stato il libro più recensito di quella stagione su giornali e riviste d’oltralpe. Mentre in Francia è appena uscito il secondo volume di questa assurda impresa, dedicato al III secolo della civiltà dei Wardi, Edizioni Clichy propone in Italia questo primo capitolo, assolutamente imperdibile.

    19,00 16,15 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons