Free Call +39 055 3996466

Geraldina Colotti è nata a Ventimiglia, ha vissuto a lungo a Parigi, oggi vive e lavora a Roma. Dopo aver trascorso molti anni in carcere per la sua militanza nelle Brigate Rosse, è giornalista del quotidiano “il manifesto”, si occupa di America latina per la sezione esteri, e dirige l'edizione italiana di Le Monde diplomatique, il mensile di politica internazionale pubblicato dal “manifesto”. Di formazione filosofica, ha pubblicato libri per ragazzi, raccolte di racconti e di poesie, romanzi e saggi. Insieme a Marie-José Hoyet ha tradotto dal francese due libri di Édouard Glissant, Tutto-mondo (Edizioni lavoro), e La Lézarde (Jaca Book). Il suo ultimo libro sul Venezuela, Talpe a Caracas (Jaca Book) è stato tradotto in diverse lingue. Suona il pianoforte, è stata cantante, portiere di calcio e judoka.

Trova il tuo libro

Colotti Geraldina / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Oscar Arnulfo Romero

    di Geraldina Colotti

    «Come cristiano non credo nella morte senza risurrezione: se mi ammazzeranno, risusciterò nel popolo salvadoregno. Lo dico senza alcuna millanteria, con la più grande umiltà»

    Romero non è stato un eretico. È però una figura complessa, fragile e visionaria come i poeti e i profeti, capace di spingersi al limite. Il limite del ruolo e del dogma, che l’arcivescovo non ha superato, ma interrogato fortemente sì: nei suoi discorsi sulla necessità della violenza per difendersi dalla sopraffazione, nel suo rapporto con le organizzazioni popolari, nelle denunce contro i responsabili della repressione, che gli sono costate la vita.

     

    7,90 6,72 Acquista
Simple Share Buttons