Free Call +39 055 3996466

Lia Wainstein (1919 – 2001) è stata un’intellettuale europea, attiva in Italia dagli anni Cinquanta fino alle soglie del Duemila. Slavista, traduttrice e scrittrice, ha pubblicato più di 1150 scritti fra volumi, saggi e articoli di stampa in cui si rispecchia non solo il suo personale itinerario intellettuale ma lo spirito del suo tempo. Cosmopolita per formazione e vocazione, manterrà per tutta la sua vita un’attenzione costante, intellettuale e umana, al mondo russo e sovietico e a quella parte importante che in esso rappresentano la cultura e la tradizione ebraica.

Trova il tuo libro

Wainstein Lia / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Memorie d’Europa

    di Lia Wainstein

    Prefazione di Stefano Folli – Postfazione di Lia Levi

    Dal periodo della guerra, al dopoguerra, alla guerra fredda, al disgelo e fino alla perestrojka e alla caduta del muro di Berlino la riflessione della Wainstein si sviluppa su una linea di equilibrio fra l’osservazione critica degli eventi e il patrimonio di bellezza e valori della tradizione culturale russa. Oltre a una raccolta delle opere principali, un’appendice al volume presenta l’intera bibliografia dei suoi scritti, censiti e catalogati da sua nipote Regina, che ha curato anche un breve saggio introduttivo. Stefano Folli e Lia Levi hanno contribuito ad arricchire il volume con propri scritti originali. Completa un significativo apparato iconografico inedito proveniente dagli album di famiglia.

    30,00 25,50 Acquista
Simple Share Buttons