Free Call +39 055 3996466

Madeleine Bavent nacque a Rouen nel 1602. Decisa a prendere i voti, non sapeva che la vita che la attendeva in convento sarebbe stata costellata di torture e sadismi da parte dei superiori. Proprio di queste pratiche «demoniache» fu accusata, per poi essere condannata alla reclusione a vita nelle prigioni di Rouen, dove trovò la morte.

Trova il tuo libro

Bavent Madeleine / Ricerca per autore
  • In offerta!

    La strega

    di Madeleine Bavent

    L’ampio dibattito demonologico che nel Cinquecento e Seicento coinvolse magistrati, medici, uomini di Chiesa è ben documentato e studiato… Ma chi ha raccontato la storia delle vittime? Questo libro è un’occasione per dare nuovamente voce a tutte le donne imprigionate o finite sul rogo con l’accusa di stregoneria. Madeleine Bavent, giovane religiosa in un convento francese, subisce per mano del suo confessore e del suo curato qualsiasi tipo di tortura psicologica e fisica, tanto da impazzire ed essere per questo accusata di possessione demoniaca. Attraverso la confessione che le viene estorta dai suoi esorcisti, Madeleine è costretta a rivivere i momenti cruciali della sua esistenza tormentata: dalla vocazione religiosa alla scoperta della sessualità, dall’iniziazione alle messe nere fino agli esorcismi, dalla prigionia ai ripetuti tentativi di suicidio, per arrivare infine al patto col diavolo e alla ribellione, che non esclude però la consapevolezza del peccato.

    14,00 13,30 Per saperne di più
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons