Free Call +39 055 3996466

Mary Miller è autrice di una raccolta di racconti, Big World, e le sue storie sono apparse su American Short Fiction, Ninth Letter, McSweeney’s Quarterly, Mississippi Review, Black Clock, Indiana Review. È considerata una delle voci più promettenti dell’attuale panorama letterario americano. Nata a Jackson, Mississippi, ora vive ad Austin, Texas. The last days of California è il suo primo romanzo.

Trova il tuo libro

Miller Mary / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Last days of California

    di Mary Miller

    Jess ha quattordici anni e il mondo sta per finire. Il padre, fervido credente, ha deciso di lasciare Montgomery, Alabama, e portare la famiglia a ovest, destinazione California, con la speranza di assistere alla Seconda Venuta e nel tragitto convertire quante più anime possibile. In compagnia di una madre rassegnata e una sorella adolescente (ribelle e segretamente incinta), Jess si confronta con i non credenti che incontra lungo la via, nei fast food, in diner polverosi dove il tempo sembra essersi fermato, in stazioni di servizio semideserte, in squallidi motel, sviluppando di riflesso una comprensione sempre maggiore di se stessa. Via via che si avvicina il Giorno del Giudizio, però, Jess scopre di non temerlo quanto pensava: la gravidanza segreta della sorella e il rapporto sempre meno saldo che lega i genitori incombono all’orizzonte con un’aria molto più minacciosa. In questo brillante debutto dai toni taglienti, le ansie adolescenziali e l’ardore evangelico seguono Jess nel suo pellegrinaggio attraverso un’America che sembra essere solo deserto, asfalto e cielo senza fine. Con sensibilità e finezza, Mary Miller reinventa il classico romanzo on the road, ravvivandone la tradizione e raccontando i disagi, le ingenuità e gli onnipresenti dubbi degli adolescenti, per i quali la fine del mondo sembra sempre a un passo e le illusioni sono indispensabili per proteggersi da ciò che non si è in grado di controllare.

    15,00 12,75 Acquista
Simple Share Buttons