Free Call +39 055 3996466

Poeta, scrittore e drammaturgo, Valle-Inclán nasce nel 1869 in Galizia. Personaggio eclettico e anticonformista, tanto da aver subito l'amputazione di un braccio a causa di uno stravagante duello contro lo scrittore Manuel Bueno. La sua prima opera teatrale viene messa in scena dai suoi amici proprio per raccogliere denaro per una protesi ortopedica, che però non utilizzerà mai. Muore nel 1936, e viene ricordato per aver inventato l'«Esperpento», stile letterario caratterizzato da una realtà grottesca e deformata come strumento di critica sociale.

Trova il tuo libro

del Valle Inclán Ramón / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Il tiranno Banderas

    di Ramón del Valle Inclán

    Un complesso affresco umano, politico, storico e culturale che restituisce un quadro esatto dell’America coloniale spagnola.

    In un imprecisato paese dell’America latina degli anni Venti, il dispotico caudillo Santos Banderas governa con il terrore e la repressione più feroce. Banderas incarna dunque i tratti di ogni dittatura totalitaria: ne risulta un complesso quadro storico e sociale in cui la parte è sempre il tutto, capace di escludere qualsiasi interpretazione eroica e individuale degli eventi narrati. Considerata tra le opere più innovatrici della letteratura spagnola del novecento, Il tiranno Banderas mette al centro i gruppi sociali, i movimenti politici e, in ultima sintesi, la Storia.

    14,00 11,90 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons