Free Call +39 055 3996466

Robert Louis Stevenson nasce nel 1850 a Edimburgo. Cagionevole di salute, si dedica quasi solo alla lettura (Defoe, Scott, Dumas, e poi Shakespeare, Darwin, Spencer e Montaigne). Si avvicina alle idee socialiste, si dichiara ateo e coltiva la passione per la letteratura. Collabora a periodici e riviste con racconti, saggi e recensioni. Nel 1878 pubblica Un viaggio nell’entroterra, nel 1882 Le nuove Mille e una notte, ma è soprattutto con L’isola del tesoro, del 1883, che conosce il grande successo. Del 1886 è Lo strano caso del Dr. Jekyll e di Mr. Hyde, che gli garantirà l’immortalità. In una febbrile attività di scrittura, escono nel 1888 La freccia nera e nel 1889 Il Signore di Ballantrae.Morto il padre, Stevenson con la famiglia e la madre riparte per gli Stati Uniti e da lì si imbarca per un lungo viaggio verso i Mari del Sud, il Pacifico, la Polinesia. Prima si ferma a Tahiti, poi a Honolulu e infine alle Samoa. Gli isolani lo chiamano «Tusitala» («il raccontatore di storie»). Muore a Vailima, nel Pacifico, nel 1894.

Trova il tuo libro

Stevenson Robert Louis / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

    di Robert Louis Stevenson

    1,00 0,85 Acquista
  • In offerta!

    Una vecchia canzone

    di Robert Louis Stevenson

    Una vecchia canzone, breve romanzo di Robert Louis Stevenson, è stato riscoperto solo nel 1982 come opera dell’autore de L’isola del tesoro: uscito infatti senza firma sulla rivista «London» nel 1877, è stato attribuito a Stevenson grazie alla riscoperta di una pagina manoscritta conservata presso l’Università di Yale. È quindi il primo romanzo da lui pubblicato, mai tradotto in italiano fino al 2012. Vi occhieggiano, accennati ma presenti, alcuni temi che poi troveranno una definitiva maturità nelle opere successive. Il complicato e pericoloso argomento dell’eredità da assegnare o da dividere, l’ambigua natura umana sempre in bilico tra bontà e perfidia, le disastrose conseguenze di chi, nel proprio comportamento, scambia la testardaggine per forza di carattere, il cinismo delle convenzioni sociali e l’ossessionante conflitto tra ricchezza e miseria. Una vecchia canzone ha il sapore di una parabola amara sull’incomprensione e sugli equivoci che spesso lacerano l’esistenza e da questo punto di vista sta certamente al pari con i più famosi racconti o romanzi della sua maturità.

    7,00 5,95 Acquista
  • In offerta!

    Otto anni di guai

    di Robert Louis Stevenson

    Stabilitosi nelle isole Samoa nel 1889, Stevenson ebbe modo di assistere da un punto di vista diretto alle manovre delle tre superpotenze – Germania, Inghilterra e Stati Uniti –  per assicurarsi il controllo dell’arcipelago. Naturalmente i tre contendenti non  si curavano affatto della situazione esistente fra i nativi che pure erano organizzati in forma di regno con specifici sovrani e abitudini secolari. Indifferenti alle esigenze e alla realtà dei nativi, Germania, Inghilterra e Stati Uniti ricorsero alla «politica delle cannoniere» per installare, con l’appoggio della forze militare, un governo fantoccio che permettesse agli occidentali di guadagnare indisturbati enormi profitti economici.

    10,00 8,50 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons