Free Call +39 055 3996466

Narrativa

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Il banchiere

    di Régis Jauffret

    «Sono stata la sua segretaria sessuale. Mi ha regalato una pistola. L’ho ammazzato piantandogli una pallottola in mezzo alla fronte»

    «Si esce dalla lettura di questo romanzo scossi, sconvolti, impauriti. Jauffret, forse più di qualsiasi altro scrittore di oggi, ha il potere di portare la letteratura oltre i limiti della crudeltà, del disagio, dell’accettabilità» – Le Monde

    Un libro che è diventato anche un film interpretato da Laetitia Casta

    Un banchiere svizzero ucciso alla fine di un gioco erotico sado-maso, un’amante assassina, uno dei più grandi scandali sessuali recenti in un romanzo-verità di enorme successo. Un libro che lascia senza fiato e che in Francia è diventato un caso giudiziario che ha messo in discussione la libertà di espressione degli scrittori: la famiglia del banchiere Edouard Stern, di cui questo romanzo racconta, ha chiesto il ritiro e la distruzione di tutte le copie del libro.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Occhi neri

    di Frédéric Boyer

    Un’educazione sentimentale. La descrizione poetica della costruzione del pensiero amoroso e del rapporto con il «femminile». Uno dei romanzi di auto-fiction più intensi e sinceri pubblicati negli ultimi anni. Gli Occhi neri sono quelli che fin da bambino hanno ossessionato i pensieri e i sogni dell’autore. Occhi che tornano, che chiamano, che incantano: ma soltanto scrivendone la storia Frédéric Boyer ha finalmente capito a chi appartenessero, in quale luogo della sua infanzia avessero marcato – per sempre – la sua vita successiva. Un libro pieno di poesia, di sensibilità, di ricchezza interiore, con il quale Edizioni Clichy inizia la pubblicazione dell’opera di Frédéric Boyer, sconosciuto nel nostro Paese e autore tra i più importanti e influenti della scena letteraria francese.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    La vera storia della Città del fiore

    di Alberto Nocentini

    Concepito come un pamphlet satirico, La vera storia della Città del Fiore si articola in quindici capitoli, ciascuno dei quali costituisce un episodio autosufficiente. L’elemento che tiene insieme e dà uno svolgimento alla narrazione è la figura di Farfarello, il demone burlone e dispettoso, il cui intervento mette sottosopra tutte le situazioni, facendone emergere gli aspetti tipici del nostro malcostume: vanità, ipocrisia, mistificazione. Lo scenario degli eventi è Firenze, città emblematica sia per essere sempre sotto i riflettori dell’attenzione internazionale sia per rappresentare efficacemente alcuni dei nostri tormentoni nazionali. Come si evince dai titoli dei capitoli, frequenti sono i richiami diretti all’arte e alla letteratura fiorentina, due eccellenze che una sana smitizzazione ci restituisce a una dimensione più accessibile; la terza eccellenza conclamata, il vino, è costantemente presente attraverso i nomi posticci dei vari personaggi, tutti ispirati alla viticoltura. Lo stile è sostenuto, perché Farfarello è un demone cólto e navigato e detesta la banalità; le intemperanze ricorrenti vanno lette come segni d’insofferenza, a cominciare dagli anglismi, forzatamente adattati alla pronuncia e alla grafia dell’italiano.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Persone che potresti conoscere

    di Joann Sfar

    «Joann Sfar non è soltanto uno dei più dotati
    fumettisti e registi francesi, ma con questo suo nuovo romanzo si propone definitivamente anche come uno
    dei più acuti e profondi romanzieri europei» – Le Monde

    «Amare il prossimo può essere molto pericoloso,
    ma – ci spiega il sempre più geniale Joann Sfar – è anche l’unico modo per essere davvero artisti» – Le Magazine Littéraire

    Il problema è l’empatia, l’incapacità di impedire a se stessi di mettersi comunque in ascolto degli altri e del mondo. E che il mondo non sempre corrisponde all’idea che ci se ne fa. Se poi ci si è lasciati da un amore tormentato e si cerca consolazione e compagnia sui social, il rischio di cadere in una assurda e falsa trappola sentimentale è altissimo. Si comincia cliccando sulla foto profilo di una ragazza tra le «Persone che potresti conoscere» su Facebook, e ci si ritrova in una stazione di polizia. Si prosegue prendendo un cane e preoccupandosi che non mangi i propri gatti. Alla fine non si riesce a trovare pace per sei mesi. Ed è una storia vera… Un nuovo indispensabile capitolo del percorso autobiografico di Joann Sfar, scrittore dall’animo delicato ma tormentato, falsamente ingenuo e gioiosamente ipocondriaco, brillante, generoso e irresistibile come non mai. Uno straordinario romanzo sulla distanza tra realtà e rappresentazione, sull’arte, sulla creazione, sul sogno, e alla fine e soprattutto sull’amore e sul bisogno d’amore.

    17,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Harvard

    di Melanie Thernstrom

    Un’esplorazione inquietante sul potere della solitudine, una spietata denuncia, una brillante sintesi di analisi culturale, studio psicologico ed eccellente giornalismo investigativo

    «Il male può esistere sempre, dappertutto» The New York Times

    Maggio 1995. Una foto e un biglietto anonimo arrivano all’«Harvard Crimson». Poco dopo Sinedu Tadesse pugnala a morte la sua compagna di stanza e poi si impicca. Pagina dopo pagina siamo immersi nella vita delle due ragazze, assumendo il punto di vista di chi ha deciso di commettere un’omicidio-suicidio in una delle più prestigiose università americane. Conosceremo la storia di un’ammissione ad Harvard che è stata un ponte verso il sogno americano dopo una vita di avversità. Originariamente pensato come articolo per il «New Yorker», Harvard. Inchiesta su un delitto ci mostra la prestigiosa università come un’istituzione più interessata alla propria reputazione che ai propri studenti.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Astenersi astemi

    di Héléna Marienské

    Clarissa, psichiatra specializzata in dipendenze, decide di sperimentare una terapia di gruppo ispirata a princìpi del tutto nuovi. E così riunisce un prete cocainomane sosia di Papa Francesco, un alcolizzato senza rimedio, un professore universitario sessuomane, un adolescente rintontito dall’hashish, un giocatore d’azzardo, una consumatrice compulsiva di abiti di moda. Per tutti questi personaggi il resto del mondo è soltanto uno sfondo sfocato e ininfluente del loro vagare nelle perdizioni e nel vizio. Nella terapia tutti troveranno quello che non si aspettavano di trovare: la polidipendenza. Anziché liberarsi della propria, vi aggiungeranno infatti anche quella degli altri. Ma questi ribelli contro la normalità scopriranno nel gruppo anche la solidarietà, l’amicizia e l’amore, l’amore vero. Irriverente e intelligente, questo nuovo romanzo dell’autrice di Libere è ancora una volta scritto in modo brillante, pieno di ritmo, ed è capace di affrontare uno dei più scottanti temi di oggi in modo meravigliosamente immorale.

    17,00 14,45 Per saperne di più
Simple Share Buttons