Free Call +39 055 3996466

Narrativa

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Un anno nelle grandi pianure

    di Harry B. Thompson

     L’epopea di un ragazzo rapito dai pellerossa che vive da vicino il destino del generale Custer, fino alla battaglia di Little Big Horn

    David è un ragazzino orfano che vive a Fort Lincoln, l’avamposto più estremo dell’West, in pieno territorio indiano, guidato dal generale Custer. Il generale è l’idolo del ragazzino, che cresce all’ombra di questo militare folle ed eroico. Per una serie di imprevisti David finirà però a vivere per alcuni mesi nella tribù di Cavallo Pazzo, il capo Kiowa che insieme a Toro Seduto organizzerà la straordinaria vittoria pellerossa di Little Big Horn. David vivendo con gli indiani ne conosce le abitudini, la saggezza, la meravigliosa ricchezza interiore, e capisce la follia e la malvagità di Custer, di cui vedrà in diretta e da vicino la terribile fine. Un racconto per ragazzi che insieme all’avventura offre numerose informazioni e spunti storicamente precisissimi sulla vita e la storia dei pellerossa e sull’epopea del Far West.

    13,00 11,05 Acquista
  • In offerta!

    La scomparsa dell’ombelico

    di Émilie de Turckheim

    «Un romanzo-diario che palpita di vita in ogni pagina» Elle

    «Un libro luminoso e sincero, che commuove, diverte e insegna a vivere» Le Figaro

    Appena scopre il risultato del suo test di gravidanza, Émilie inizia a scrivere il suo diario, a cui confida tutto con una sincerità sconvolgente, condividendo tutto con i propri lettori, gli aneddoti quotidiani, le amicizie, gli amori presenti e passati, il rapporto con il figlio già nato e che in quel momento ha soltanto due anni… e soprattutto l’emozione del suo incontro con la piccola susina che ogni giorno cresce in quella pancia che ogni giorno diventa più rotonda, fino a far scomparire l’ombelico. Émilie ha mille vite, è scrittrice, modella, mamma, ama il sesso, i viaggi, i cactus e i dolci alle mandorle. Si ride, si piange, si segue il suo percorso entrando in un romanzo che racconta senza tabù né finzioni una vita e un universo intimo che si trasformano in esperienza universale. Vincitore del Prix Roger Nimier 2015.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Acque di primavera

    di Ivan Turgenev

    Scritto nel 1871, ultima opera importante dello scrittore russo, Acque di primavera è una riflessione complessa sulla memoria e la morte, una storia costruita sulla desolazione e sulla consapevolezza che il passato, qualunque esso sia, non può tornare se non sotto forma di nostalgia, nella quale l’autobiografia dell’autore si intreccia con le sorti dell’essere umano in generale: perché Sanin, il protagonista del romanzo, con la sua apparente irrazionalità, in un modo o nell’altro siamo noi, tutti noi. La vita che ci scorre davanti agli occhi è intrisa di un pessimismo irreversibile in cui si scontrano contadini e nobili, paesani e intellettuali, riportandoci alla mente la riflessione filosofica sul nichilismo e sul ruolo della volontà individuale.

    12,00 10,20 Acquista
  • In offerta!

    Dovrei proteggerti da tutto questo

    di Nadja Spiegelman

    «Un memoir dettagliato fatto di contrastanti racconti di vita che uniscono e dividono quattro generazioni di donne» New York Times Book Review

    «La prosa di Spiegelman è arguta, tenera, sicura di sé e lirica, e la sua indagine procede di pari passo ai ricordi, territorio in cui niente coincide mai del tutto ma tutto trova un senso. Le simmetrie inaspettate tra generazioni, e al tempo stesso gli inevitabili dispiaceri e le offese, fanno di questo memoir una storia che potrebbe appartenere a ogni famiglia» Sheila Heti, Autrice di «La persona ideale, come dovrebbe essere?»

    Da bambina Nadja Spiegelman era convinta che sua madre fosse una fata. Françoise Mouly, art director del «New Yorker» e madre di Nadja, esercitava su di lei un potere in grado di sopraffare la realtà, più di quanto facesse il padre Art Spiegelman, autore del celebre graphic novel Maus, o la maggior parte delle madri delle sue amiche. Diventando adulta, per dare un senso alla complessa e difficile relazione madre-figlia, Nadja ha interrogato madre e nonna sulle storie di famiglia tenute zelantemente sotto chiave. Il risultato è un memoir schietto e appassionato che ripercorre quasi un secolo di avventure familiari, a volte drammatiche, altre volte illuminanti, e che fa ragionare sugli infiniti modi in cui il ricordo modifica il passato e agisce sul presente.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    A morte i poveri

    di Shumona Sinha

    «Un romanzo sconvolgente per quello che racconta ma anche per la lingua e l’energia della sua autrice, che si propone come una delle più importanti scrittrici del nuovo secolo» Le Monde

    Durante una notte passata al commissariato per aver fracassato una bottiglia di vino sulla testa di un immigrato, una ragazza indiana cerca di capire che cosa l’ha portata a quella rabbia, e in un anomalo flusso di coscienza ricostruisce la propria storia di giovane intellettuale filoccidentale, omosessuale e fuori da ogni schema, soprattutto fuori dallo schema del migrante in cerca di un futuro migliore. Un romanzo nel quale si narrano senza retorica i tragitti e le traversate ma anche le menzogne, le falsità, il maschilismo, la brutalità degli uomini che oltrepassano le frontiere ed entrano dentro spazi nei quali non hanno diritto di entrare sperando di avere una vita migliore che invece si rivela non esserlo affatto. Un romanzo «politicamente scorrettissimo» sui lati oscuri dell’immigrazione che torna finalmente in libreria dopo la prima edizione Barbès del 2012.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Racconti

    di Marcel Proust

    Questa raccolta – curata da Giuseppe Girimonti Greco e Ezio Sinigaglia – contiene una scelta di testi narrativi giovanili di Proust, tratti da I piaceri e i giorni (1896) – il noto esordio del futuro autore della Recherche – a eccezione dell’Indifferente, che l’autore eliminò dalla raccolta e di cui si ignorava l’esistenza fino alla fine degli anni Settanta del Novecento. In questa collezione emergono già con grande nettezza di contorni i temi e i motivi che saranno poi centrali, quando non addirittura ossessivi, nel capolavoro narrativo di Proust.

    12,00 10,20 Acquista
Simple Share Buttons