Free Call +39 055 3996466

Le Novità

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Il viaggio di Rosie

    Marika Maijala

    Un cane da corsa, un levriero, un giorno decide di non fermarsi al traguardo e correre oltre, verso la sua libertà

    Rosie è un cane da corsa. Durante il giorno corre in pista. La sera si siede nel suo piccolo box. Un giorno, durante una gara, decide di non fermarsi e di superare di corsa il traguardo. Salta la recinzione e scappa via. Non c’è un motivo per cui lo fa. Rosie non corre per vincere ma solo per correre. E continua a farlo, dove starà andando? La pluripremiata illustratrice finlandese debutta come scrittrice in questo libro di grandi dimensioni, in cui una storia emozionante e veloce come il vento viene raccontata attraverso ricche e vivide illustrazioni.

    Un inno alla libertà e alla corsa vista come liberazione dalle catene della società

    19,00 16,50 Acquista
  • In offerta!

    Federico Fellini

    Giovanni Maria Rossi

    «Il cinema è il modo più diretto per entrare in competizione con Dio»

    Federico Fellini, tre Premi Oscar più uno alla carriera più un numero imprecisato di altri importantissimi riconoscimenti, è stato insieme a Vittorio De Sica, Roberto Rossellini, Luchino Visconti, Michelangelo Antonioni e Bernardo Bertolucci, il più famoso regista italiano di sempre. Forse il più famoso di tutti, certamente uno dei più influenti, imitati, ammirati, venerati inventori di cinema. Quando se ne è andato, nel 1993, l’Italia intera è rimasta attonita, quasi sbalordita che un mago potesse morire. Perché Fellini aveva raccontato l’Italia, ma soprattutto aveva inventato dei mondi, aveva influenzato forse più di chiunque altro l’immaginario visivo e onirico, aveva scandalizzato, divertito, creato icone e parole diventate patrimonio del mondo, aveva ascoltato la voce della luna e ce l’aveva restituita intatta, con la sua curiosità di bambino di provincia, con una miracolosa, straordinaria, contagiosa magia.

    7,90 6,72 Acquista
  • In offerta!

    Caduta dalle nuvole

    Violaine Bérot

    «In questo nuovo romanzo, ancora più intenso dei precedenti, Violaine Bérot conferma il suo immenso talento nel mettere a nudo le anime con tenera comprensione» Le Figaro

    «Pochi autori hanno la capacità di descrivere con questa profondità e questo coraggio l’essenza del femminile» Le Monde des Livres

    «Un romanzo ricco di una tale passione da togliere il fiato» L’Express

    Tutto inizia nella notte del 29 febbraio, in uno sperduto paesino sui monti. È un martedì, e Marion, la dura e amara Marion, mentre è nella vasca da bagno partorisce qualcosa, una bambina nuova che non sapeva di portare dentro di sé, come fosse una Maria di Nazareth delle cime innevate e del freddo. È una magia, un dono, un evento inatteso e misterioso che tutti cercano di spiegare in qualche modo, ognuno dal suo punto di vista, e che tutti alla fine accettano con gioia, proprio come quel figlio di Dio venuto a salvare il mondo. E che adottano, come fosse per tutti una figlia del miracolo, scegliendole perfino il nome tutti insieme. Ma non lei, non Marion, la dura e amara Marion, la madre che da quella nascita, da quella intrusione, si sente «violentata», e che non riesce ad accettarla perché ha dentro dolore e ferite e vorrebbe amare soltanto il suo uomo, non il padre di una figlia non voluta, non quella figlia. La storia di una magia, di una follia, di un amore e di un’incapacità di amare. Una storia di montagne, di freddo, di animali e di sguardi, una storia che entra dentro il mistero dell’essere donna, una storia indimenticabile e bellissima, piena di strazio e di commozione, piena di paura e di gioia, piena di vita.

    Una fiaba «faulkneriana» appassionata e tragica, come nelle migliori corde di questa straordinaria autrice totalmente fuori dal jet-set letterario, ragazza di montagna che ha dentro la roccia e l’acqua. Una rilettura spietatamente controcorrente e a tratti agghiacciante della natività.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Mio nonno

    Émilie Chazerand, Nicolas Duffaut

    «Mio nonno sa fare cose straordinarie: conosce il nome di tutte le stelle, suona l’armonica e sa fischiare con un filo d’erba… Ma quando gli ho dato la lunga lista di tutto quello che mi aveva insegnato, ha fatto un’espressione strana. E se il nonno non sapesse leggere?»

    Un nonno molto affettuoso, che ha così tanto da condividere con suo nipote. Un nipote così orgoglioso, che vuole scrivere una lista di tutto quello che il nonno gli ha insegnato, per non dimenticare nulla. Quando il bambino chiede al nonno di controllare se ha dimenticato qualcosa, si rende conto che suo nonno non ha mai imparato a leggere. Ma visto che il piccolo lo sa fare, glielo insegnerà lui! Ora tocca al nonno imparare… una storia toccante accompagnata da illustrazioni poetiche.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Il libro dei libri proibiti

    The Books Fools Bunch

    «Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire» – M. Yourcenar, Memorie di Adriano

    Dai libri bruciati insieme ai loro autori nella Cina del III secolo avanti Cristo, fino a Ipazia, massacrata per la sua femminile saggezza. Dal libro sulla commedia di Aristotele ai volumi distrutti nel 642 nella biblioteca di Alessandria. Dal «falò delle vanità» promosso a Firenze nel 1497 da Girolamo Savonarola ai manoscritti Maya bruciati dalla Santa Inquisizione. Dall’Index Librorum Prohibitorum del 1559 alla condanna per oscenità del Marchese de Sade, fino ai «Bücherverbrennungen» dei nazisti, per arrivare a Lolita di Nabokov, ai Ragazzi di vita di Pasolini e perfino a Winnie Puh di Milne. E ancora Henry Miller, Jack Kerouac, Louis-Ferdinand Céline e molti altri autori, indicati nel tempo e nelle sue imprevedibili pieghe di volta in volta come «proibiti». Da sempre il potere considera i libri una delle armi più pericolose ed eversive per l’ordine costituito, per la morale, per il rispetto delle regole. La censura, ma anche semplicemente l’etica pubblica, la politica, e soprattutto la Chiesa e le varie dittature in ogni angolo del pianeta hanno deciso, o tentato di decidere, nel corso della storia cosa la gente doveva o non doveva leggere. Perché i libri sono la voce che costruisce la libertà degli esseri umani.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Poematica del Principio

    Massimo Mori

    Si narra che Lao Zi disgustato dalla corruzione, dalle vessazioni esercitate sul popolo, dai conflitti tra gli uomini e contrario alla guerra nel periodo delle ‘Cento Scuole e degli Stati Combattenti’, dopo aver dettato il Tao Te Ching al guardiano del valico Hang Gu Guan per poterlo attraversare, scomparve col suo bufalo tra le montagne verso ovest.
    Oggi anche le montagne sono sorvegliate e controllate da droni e satelliti e, d’altra parte, l’uomo è spinto per sua natura a ricercare, sperimentare ed esplorare le vie della conoscenza e della complessità.
    Il libro di interesse generale attraversa corsivamente un panorama comparatistico e interdisciplinare tra Oriente e Occidente, rifuggendo da ogni ristretto specialismo. Si percorrono in modo soggettivo sentieri ai margini di filosofia, scienza, creatività.
    All’inizio del volume il Sommario traccia le coordinate di lettura, e dà le indicazioni per accedere ad una complessiva consapevolezza e alla conseguente pratica.
    Testo essenziale anche per chi conosce il Tai Chi Chuan (Taijiquan) e il Chi Kung (Qi Gong) ed intende esercitare e comprendere, oltre gli aspetti marziali, sportivi e salutistici, i fondamentali contenuti sapienziali veicolati.
    Il tutto è ricondotto al ‘Principio Superiore Tai Chi’ – discendente dall’inconoscibile Tao – cui rapportare ogni attività umana comprendendone il senso, il non senso e le modalità per un armonico accordo tra intenzione, conoscenza e comportamento.
    ‘Taologia del Processo’ è infine il procedere creativo e adattativo nell’impermanenza delle condizioni, nelle forme oggettive dell’esistere e in quelle soggettive del vivere, dell’esprimere ognuno la propria natura, seguire la direzione d’una praticabile e irraggiungibile saggezza, cogliere l’autentica poetica dell’essere.

    18,00 15,30 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons