Free Call +39 055 3996466

Le Novità

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Cesare Pavese

    Fabrizio Parrini

    A settant’anni dalla sua tragica morte, Cesare Pavese rimane uno dei grandissimi della nostra letteratura, ancora oggi letto, amato e studiato. Ma chi è stato davvero? Cosa gli bruciava dentro? Calvino definiva la sua opera poetica Lavorare stanca «una delle voci più isolate della poesia contemporanea». In un tempo di poesia ermetica, il verso lungo pavesiano e la poesia-racconto sono lontani dal contesto letterario e dal gusto del pubblico. In un periodo di neorealismo, la sua scrittura viene assimilata al romanzo politico e civile. Ma per Pavese conta solo il rapporto tra arte e vita. Scrittore pieno di conflitti e contraddizioni, Pavese possiede soprattutto una sensibilità profonda di natura decadente. Il suo vero tema è l’incapacità di affrontare l’esistenza: vivere è un «mestiere» da apprendere con dolore e sgomento. E quasi sempre invano. L’arte allora diventa un sostituto dell’esistenza che non si riesce a vivere e l’unico equilibrio possibile, anche se precario, scaturisce dalla scrittura. Per questo piegare la propria natura lirico-elegiaca a esigenze ideologiche sarà per Pavese sempre un tentativo irrisolto.

    7,90 7,51 Acquista
  • In offerta!

    La ranocchia che aveva il mal d’orecchie

    Voutch

    Questa è la storia di una piccola ranocchia con un terribile mal d’orecchie (ahiahiahiahiahi). Medici specializzati in ranocchio-laringoiatria ed eminenti esperti in pediatria ranocchiologica si susseguono uno dopo l’altro, ma il paziente non migliora affatto e il caso è molto grave! In realtà nessuno specialista si prende veramente il tempo di esaminare bene il paziente, nessuno lo ascolta davvero. La povera ranocchia viene rimbalzata da uno studio all’altro e per poco non rischia di essere spedita in sala operatoria… ma per fortuna la ranocchia ha un nonno che prima di applicare conoscenze specifiche pensa ancora che sia utile usare un po’ di buon senso, e ben presto capisce che più che un problema alle orecchie siamo di fronte a un caso di scarpe strette!

    17,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    50 sfumature di greco

    Jul & Charles Pépin

    Dagli autori del sensazionale Pianeta dei Saggi, un divertentissimo, irresistibile tuffo nella cultura classica per conoscerla e riderne allo stesso tempo con sottile intelligenza.

    «Ci avevano stupito e incredibilmente divertito con Il Pianeta dei Saggi, ma con questo nuovo capitolo Jul e Pépin alzano il livello, regalandoci un piccolo capolavoro di intelligenza e humour» Le Monde

    Dagli amori di Zeus al cavallo di Troia, dal mito di Sisifo a quello degli Argonauti, da Teseo a Ulisse, e ancora Narciso, Caronte, Dioniso, Eracle e le Amazzoni e moltissimo altro ancora. I più celebri miti greci raccontati secondo la formula ormai rodata dai due autori: un breve saggio, serio ma anche molto accessibile,  accompagnato da un fumetto che ne demolisce ogni certezza rivelando con grandissima ironia e spesso anche spietato sarcasmo le pieghe meno apparenti del mito. Dopo averci raccontato i filosofi antichi e moderni nei due capitoli di Il Pianeta dei Saggi, lo straordinario disegnatore e umorista Jul e l’acuto e ironico saggista Charles Pépin ci portano nel cuore della cultura ellenica, per farci imparare sorridendo, e spesso ridendo a crepapelle.

    17,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    Il segreto dei Mensch

    Nicholas Couchepin

    «I Mensch (una parola che in tedesco significa “persona”) sono il disastro di tutti noi, sono una famiglia che riassume ogni famiglia, con le sue ferite, le sue follie, le sue distanze, il suo pesante e meraviglioso carico d’amore, il suo indicibile e nascosto segreto» L’Express

    «Quando, come in questa opera dello svizzero Couchepin, nella letteratura noir entra la grandezza assoluta della letteratura, può capitare di trovarsi di fronte a un diamante raro e perfetto» Le Magazine Littéraire

    La storia dei Mensch si era svolta in una strada come quella in cui vivete anche voi. Come tutti, anche voi avrete probabilmente incrociato spesso Muriel Mensch, una donna assolutamente banale, dal tabaccaio all’angolo. Come tutti, avrete ogni tanto avuto l’occasione di disapprovare il carattere imprevedibile della giovane Marie Mensch, la figlia di sedici anni, che passava il tempo a ciondolare con un gruppo di adolescenti tra cui anche i vostri figli. Come tutti, avrete silenziosamente, e frettolosamente, compatito il dolore ben manifesto di Théo Mensch mentre cercava di inculcare a suo figlio Simon, «lo scemo del paese», l’arte di attraversare la strada senza farsi investire. E, come tutti, non avrete avuto nessun sospetto. E, come tutti, una volta scoperto finalmente quel che era successo, avrete provato la stessa pietà mista a indifferenza. E la notte avrete dormito il sonno dei giusti perché, anche questa volta, era sulla testa di qualcun altro che il mondo era crollato. Ecco dunque la storia della famiglia Mensch.
    Un romanzo teso, che devia spesso e volentieri nel thriller psicologico, ricco di quella sorta di «follia» narrativa tipica della letteratura elvetica, che non può fare a meno di agghiacciarci, di farci sorridere
    e di pensare.

    17,00 16,15 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons