Free Call +39 055 3996466

Bastille è la collana di saggistica di Edizioni Clichy, che propone libri che si pongano come chiaro obiettivo quello di modificare o contribuire a modificare, in un senso democratico, la prospettiva delle cose e l’interpretazione del mondo. Titoli che abbiano anche, come riferimenti ultimi, ideali come la giustizia sociale, l’eguaglianza e l’amore per gli esseri umani. Titoli che si articolano su una curiosità intelligente e sul concetto di “inatteso”.

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Il Manifesto del Partito Comunista in ottava rima

    di Pilade Cantini

    Con scritti storico-politici, antropologici e narrativo-letterari di Simona Baldanzi, Mario Caciagli, Guido Carpi, Max Collini, Carlo Lapucci e Federico Maria Sardelli

    Quando fu tradotto in Italia il Manifesto di Marx ed Engels (1889), la stragrande maggioranza di quei proletari, che i pensatori tedeschi esortavano a unirsi, erano analfabeti. Da questa considerazione parte il divertimento di Pilade Cantini che, in sole otto ottave, riassume il famoso testo scritto a Londra nel 1848. Dell’occasione, alcuni autori toscani (con un’eccezione emiliana) – esperti di differenti discipline e provenienti da diversi campi di studio – approfittano per riflettere sulla funzione del marxismo tra le classi popolari, sul ruolo dei cantastorie nella divulgazione scientifica, sulla tradizione dell’ottava rima come forma poetica per l’improvvisazione e il gioco ma anche per l’alfabetizzazione di operai e contadini. Completano l’opera la premessa del testo originale di Marx ed Engels in tedesco e la traduzione italiana di Palmiro Togliatti.

    9,90 8,42 Acquista
  • In offerta!

    Papa Carlotta

    di Umberto Silva

    Umberto Silva rivela sulfurei incontri e turbamenti della sua vita di avventuriero, teologo e psicoanalista. La cena a lume di candela con Paul Auster in una grotta di Patmos, mentre un armatore tenta di buttarsi dalla rupe. Il tè con il centenario conte Nicola Horman nel castello ungherese e la fuga da un inquietante regalo. Una Milano romantica nella più cupa rimembranza. La discussione con il barone Martel su come perdonare il tradimento più lurido. Il pomeriggio passato a convertire gioiose Testimoni di Geova. Il ricordo dell’incontro con una zingara veneziana e la conturbante cena al convento di Padre Oceano. La confessione di un amico che dichiara di odiare la moglie dal primo momento che l’ha vista. Orrori, fantasmi, rimpianti, desideri, tutto quello che c’è; improvvise vampate di dolore e di gloria. Gli strani balli del duca di Merise e i misteriosi filamenti di una misteriosa Dama. Roman Polanski e le sorelline diaboliche. Lo sgambetto notturno del Barone de T. La paurosa notte con il Cardinale R. e i cani di Kim Jong-un. L’incessante presentarsi dell’Aldilà sotto discutibili forme. L’incontro spazio temporale con Barack Obama. La valigetta dell’Archiatra Pontificio. La generosità di un cacciatore di tigri. La profezia di Carlotta: «Sarò Papa e sposerò Giovanni Battista». Queste ed altre allarmanti avventure trascinano il lettore in un viaggio che si può definire indefinibile.

    18,00 15,30 Acquista
  • In offerta!

    Le meraviglie d’Italia

    di Oliviero Pesce

    Con ironia, intelligenza e la saggezza di chi ha visto e vissuto tante cose diverse, Oliviero Pesce racconta le fratture, le inutilità, gli incidenti e le deviazioni che impediscono all’Italia di essere davvero un Paese moderno.

    18,00 15,30 Acquista
  • In offerta!

    Il Führer e la sua corte

    di Paola Sorge

    I lati più oscuri e inediti dell’ascesa al potere di Adolf Hitler e di tutti gli uomini e le donne che lo circondarono più da vicino

    Una raccolta degli articoli comparsi su «la Repubblica» dal 1990 in poi, molti dei quali veri e propri «scoop» con notizie, curiosità e storie sorprendenti uscite in Germania dopo la fine della «rimozione» e sino ad allora ignorate dal pubblico italiano. Dall’infanzia e dalle curiose, intriganti vicende che portarono Hitler al potere, agli attentati, alle vendette e al suicidio finale. Le folli idee e le «gesta» di Göring, Goebbels, Eichmann. Le donne che amavano pazzamente il Führer, Schmitt, i Krupp, la regista Leni Riefenstahl, i detrattori più celebri, tra cui Thomas Mann, Hannah Arendt, Joseph Roth. E ancora le vittime, dagli omosessuali rinchiusi a Sachsenhausen a Primo Levi, a Walter Benjamin e ai suoi familiari. Infine il dibattito sul nazismo, da Syberberg a Ernst Nolte.

    18,00 15,30 Acquista
  • In offerta!

    Tour de France

    di Anais Ginori

    Un fondamentale saggio fra cronaca, storia e attualità, sul percorso che ha permesso a Emmanuel Macron di diventare il più giovane presidente della storia francese.

    Il racconto «in diretta» di uno dei momenti più complessi e delicati della storia francese, ma anche del destino dell’Unione Europea, legato strettamente alla direzione scelta dalla Francia. 

    Nell’anno cruciale delle elezioni presidenziali, al bivio tra la tentazione populista e la conferma di una vocazione universalista, Tour de France è un’immersione «senza rete» dentro una società in bilico tra ragione e sentimento, tra rivoluzione e restaurazione. Dalla solitudine degli agricoltori alla scuola dell’élite, dai fantasmi del colonialismo alla fine della classe operaia, un viaggio-reportage in numerose tappe per dare voce al paese reale che quasi mai coincide con l’immagine della capitale, cui si aggiunge un percorso di idee raccolte tra alcuni dei maggiori intellettuali d’oltralpe. Un ritratto della Francia che, ancora una volta, si ritrova al centro del destino dell’Europa. Alla cronaca del viaggio si aggiungono un racconto sull’«esperimento» interrazziale della microcittà parigina di Belleville, un breve saggio scritto «a caldo» dopo la conclusione della tornata elettorale, il racconto della vittoria e della «notte di gloria al Carrousel du Louvre» di Emmanuel Macron e infine una illuminante prefazione di Ilvo Diamanti.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    L’entomologo curioso

    di Mario Lolli Ghetti

    Il diario di viaggio intorno al mondo di uno dei massimi esperti di arte e di architettura italiani.

    Con quindici immagini a colori.

    Dall’introduzione dell’autore: «I racconti raccolti in questo Atlante di viaggio rappresentano solamente una piccola parte dei viaggi che ho fatto per piacere o per dovere di ufficio in molte parti del mondo. Pochi dei racconti sono stati scritti al momento, molti anche a distanza di tempo sulla base dei ricordi e perciò possono essere stati abbelliti o possono mancare dei dettagli che per altri possono essere fondamentali: si sa, del resto, che chi scrive si prende spesso delle licenze poetiche… Io che ho l’abitudine di affibbiare dei soprannomi mi sono definito da solo “L’entomologo curioso” perché, come i collezionisti d’insetti, non finisco mai di collezionare personaggi o situazioni da travasare poi nelle mie cronache. Ho voluto che i vari capitoli del libro fossero accompagnati dai bozzetti che l’artista Emilio Farina ha prodotto per l’allestimento della sua mostra personale al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi nel 2013, perché si tratta di schizzi di colore così come lo sono i miei racconti».

    18,00 15,30 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons