Free Call +39 055 3996466

Il Centre Pompidou, luogo d'incontro di giovani artisti e performer, musicisti e skater, presta il nome alla collana di Edizioni Clichy che dà voce allo spirito della cultura pop, in tutte le sue espressioni: dalla musica al cinema alla danza, alla narrativa postmoderna che sappia venire incontro ai lettori più diversi. Un percorso aperto, curioso, che si apre a ogni tipo di espressione, compresa la graphic novel, e che esplora senza snobismi quello che si muove intorno a noi.

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    La vera storia della Città del fiore

    di Alberto Nocentini

    Concepito come un pamphlet satirico, La vera storia della Città del Fiore si articola in quindici capitoli, ciascuno dei quali costituisce un episodio autosufficiente. L’elemento che tiene insieme e dà uno svolgimento alla narrazione è la figura di Farfarello, il demone burlone e dispettoso, il cui intervento mette sottosopra tutte le situazioni, facendone emergere gli aspetti tipici del nostro malcostume: vanità, ipocrisia, mistificazione. Lo scenario degli eventi è Firenze, città emblematica sia per essere sempre sotto i riflettori dell’attenzione internazionale sia per rappresentare efficacemente alcuni dei nostri tormentoni nazionali. Come si evince dai titoli dei capitoli, frequenti sono i richiami diretti all’arte e alla letteratura fiorentina, due eccellenze che una sana smitizzazione ci restituisce a una dimensione più accessibile; la terza eccellenza conclamata, il vino, è costantemente presente attraverso i nomi posticci dei vari personaggi, tutti ispirati alla viticoltura. Lo stile è sostenuto, perché Farfarello è un demone cólto e navigato e detesta la banalità; le intemperanze ricorrenti vanno lette come segni d’insofferenza, a cominciare dagli anglismi, forzatamente adattati alla pronuncia e alla grafia dell’italiano.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Guida tascabile per maniaci dei film

    di The 88 Fools

    «La fotografia è verità. Il cinema è verità ventiquattro volte al secondo» Jean-Luc Godard

    «Il cinema è uno dei tre linguaggi universali. Gli altri due sono la matematica e la musica» Frank Capra

    «Il cinema è la scrittura moderna il cui inchiostro è la luce» Jean Cocteau

    «Nessuno dovrebbe andare al cinema se non crede agli eroi» John Wayne

    Settecento pagine di nomi, date, numeri, elenchi, classifiche: vite, filmografie, citazioni, frasi, ricette, premi, suggestioni, idee, aperture. Tutto ciò che chi ama il cinema vorrebbe leggere, rileggere, scoprire, trovare. Tutto ciò che farà impazzire chi di cinema vive. Diciannove diverse sezioni, ognuna legata e sovrapposta e intrecciata inscindibilmente all’altra, per sprofondare senza poterne più uscire nell’abisso della passione cinefila. I film imperdibili, le citazioni, le biografie di registi, attori, attrici, sceneggiatori, musicisti, i premi, una storia dei generi più particolari e strani, film e cibo, film e drink, le accoppiate vincenti del cinema, i campioni di botteghino, la censura, i più bei baci sullo schermo, cani, gatti e animali, i film sul cinema, i remake, i prequel e i sequel, le frasi sul cinema e infinite altre curiosità divertenti, intelligenti, inattese, imperdibili…

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Guida tascabile per maniaci dei libri – Nuova edizione

    di The Book Fools Bunch

    «Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca» – Proverbio arabo

    «Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi» – Franz Kafka

    «Ogni lettore, quando legge, legge se stesso» – Marcel Proust

    «Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine» – Virginia Woolf

    Torna in una nuova edizione aggiornata, riveduta e corretta, uno dei libri più amati dell’ultima stagione, con nuove sezioni dedicate ai libri per bambini e ragazzi e nuovi capitoli, ma soprattutto con un’intera sezione dedicata ai «dieci libri imperdibili» scelti da duecento librai italiani, sia di librerie indipendenti che di librerie di catena. Un libro che si propone come una sorta di indispensabile «bibbia» per i veri lettori forti, gli instancabili e inarrestabili «maniaci» dei libri. Impossibile elencare tutto ciò che questa anomala guida contiene, tra continui rimandi e richiami fra l’una e l’altra sezione. Oltre seicento pagine per tredici capitoli: i libri fondamentali, i migliori libri per bambini e ragazzi, i libri imperdibili dei librai italiani, le vite in pillole, gli incipit, i premi (Nobel, Strega, Viareggio, Campiello, National Book Award, Pulitzer, Man Booker Prize, Goncourt, Médicis, Renaudot, Goethe, Friedenspreis, Cervantes, Hans Christian Andersen, Andersen, Nati per Leggere, Caldecott, Newbery, Bologna Ragazzi Award), i best seller, le stroncature, i mgiliori film tratti dai libri, le curiosità, i cocktail e le ricette nei libri, le frasi sui libri, una breve storia dell’editoria da Gutenberg a oggi. Un catalogo, un repertorio, un’enorme serie di elenchi, nomi, titoli, richiami. Un guida verso il paradiso per i lettori.

    14,00 11,90 Acquista
  • In offerta!

    Filastrocche dell’Italia di mezzo

    di Carlo Lapucci

    «Uno dei giochi preferiti dai bambini è quello di scombinare un insieme ordinato, mettere scompiglio in una realtà sistemata razionalmente. Lasciate soli dei bambini davanti a uno scaffale di libri e vedete come lo riducono. Pare che per loro la regolarità costituisca un vincolo, una gabbia dalla quale bisogna uscire; uno costrizione imposta artificiosamente alla cose che devono essere liberate perché non vi vogliono sottostare, oppure vi stanno innaturalmente». Così inizia questo libro straordinario, ricchissimo, intelligente, divertente, fondamentale per la conservazione e la trasmissione della memoria storica di un patrimonio centrale della cultura popolare del nostro paese, fra Emilia, Toscana, Umbria, Marche e alto Lazio.

    18,00 15,30 Acquista
  • In offerta!

    La famille Fenouillard

    di Christophe

    «Come ogni grande scrittore, Christophe è profeta: credendo di dipingere una società del passato o del presente, disegna i tratti della società futura. Ai nostri giorni, infatti, innumerevoli famiglie Fenouillard sono in giro per il mondo» – Raymond Queneau

    «Uno dei più grandi classici di tutti i tempi, mai pubblicato in Italia, considerato insieme a Yellow Kid e Krazy Kat l’antenato del fumetto»

    Apparse per la prima volta nel 1893 sulla rivista per bambini «Le Petit Français Illustré» e ancora celeberrime in Francia, le avventure della Famille Fenouillard possono essere considerate il primo antenato dell’attuale fumetto, avendo preceduto di due anni Yellow Kid e di venti anni Krazy Kat. L’album racconta i viaggi e le rocambolesche peripezie di una famiglia piccolo borghese di provincia, padre madre e due figlie: tutti intraprendenti ma pasticcioni, ingenuamente persuasi della superiorità della civiltà europea, eppure sempre curiosi di scoprire usi e costumi di altri Paesi. Ricche di originali trovate iconografiche, le strisce sono accompagnate da una prosa divertente e ingegnosamente parodistica. Grazie alla sua vasta diffusione e all’altissima qualità di testi e disegni, La Famille Fenouillard ha rappresentato un modello imprescindibile per molti fumetti successivi, a partire dal Tintin di Hergé.

    19,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    La leggerezza

    di Catherine Meurisse

    «Un libro magnifico, quasi miracoloso» – Le Point

    «La leggerezza è il romanzo più commovente sui nostri tempi oscuri e sulla voglia di vivere che nessun terrore potrà mai uccidere» – Libération

    «Un romanzo per immagini che racconta la paura, la collera, la colpa. E che poi, per allontanare l’inaccettabile, ci dice come riappropriarci di ciò che il terrore non potrà mai portarci via, la nostra sete di cultura e la nostra per loro inaccettabile leggerezza» – Babelio

    Il 7 gennaio 2015 i colleghi e amici di Catherine Meurisse, da dieci anni nella redazione di «Charlie Hebdo», vengono selvaggiamente assassinati da terroristi islamici. Quella mattina Catherine arriva al lavoro in ritardo, per un banale contrattempo. E si salva. Dopo la tragedia, per allontanare tutta quella violenza, si mette alla ricerca di ciò che può opporsi al caos: la bellezza. Villa Medici a Roma, il Louvre, l’oceano. Luoghi per rinascere e per ritrovare l’unica cosa che può salvarci e che chi odia non può nemmeno tentare di capire, e cioè la leggerezza.

    19,00 16,15 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons