Free Call +39 055 3996466

La piazza in cui sorge la piramide di vetro del Museo Louvre, e che originariamente ospitava una grande giostra a cavalli, dà il nome a una collana per ragazzi che ha un grande spazio nella produzione di Clichy. Albi scritti e molto illustrati, scelti in base al carattere inconsueto o alla storia avvincente, al tratto originale o al testo sognante e spesso anche irriverente. Libri rivolti in particolare ai bambini più piccoli, con albi illustrati costituiti esclusivamente da immagini di grande fascino e qualità.

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Lupo & Lupetto – Volume 2

    di Nadine Brun-Cosme, Olivier Tallec

    Lassù in alto, proprio in cima all’albero, c’è una fogliolina. Lupetto sogna di toccarla, quella fogliolina, di annusarla, di mangiarla. Eh sì, ma come afferrare una fogliolina che non ha nessuna voglia di cadere? Per fortuna Lupo è pronto a tutto per aiutare il suo piccolo amico. Deciso: ci penserà lui. Ma come fare ad arrampicarsi fino alle stelle?

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Una zuppa cento per cento strega

    di Magali Le Huche, Quitterie Simon

    La strega Sgranocchia si accinge a preparare la sua mitica zuppa, ma si accorge che le mancano un sacco di ingredienti… per finire la sua opera deve sgattaiolare dai suoi vicini a prendere gli ingredienti mancanti: le carote può andarle a prendere dalla nonna di Cappuccetto Rosso che vive a due passi da lei, le patate dall’Orco cattivo e poi via sulla sua scopa a sgraffignare un po’ di porri nell’orticello del taglialegna, il padre di Pollicino… Finalmente la zuppa è pronta, ma, come per magia, appena la si assaggia niente è più come prima! E attenzione: all’appello manca ancora un personaggio… il bellissimo principe azzurro!

    Una fiaba moderna che capovolge i cliché delle favole con intelligenza e ironia. Grazie alle illustrazioni divertenti e coloratissime della talentuosa Magali Le Huche, i piccoli lettori si divertiranno strizzando l’occhio ai beniamini delle loro favole preferite: Cappuccetto Rosso, Pollicino, l’Orco cattivo e il Principe azzurro!

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Come un cetriolino su un biscotto

    di Julie Sternberg, Matthew Cordell

    Quando l’adorata babysitter di Eleonor, Bibi, si trasferisce per accudire il padre malato, la piccola Eleonor deve fronteggiare l’idea di dover passare l’intera estate senza la sua Bibi e allo stesso tempo di prepararsi al nuovo anno scolastico. La sua nuova, tutt’altroche-perfetta babysitter, non è certo paragonabile a Bibi, e non riesce a prendersi cura di tutto come faceva lei! Ma il nuovo anno scolastico si sta avvicinando sempre di più ed è il momento di nuovi inizi. Eleonor si renderà conto alla svelta che Bibi in fondo sarà sempre con lei, anche se distante mille miglia. Scritto con uno stile poetico e accompagnato da illustrazioni dolcissime, questo straordinario debutto ci racconta un’intensa storia di amicizia e i sentimenti contrastanti di quando si diventa grandi.

    12,90 10,96 Acquista
  • In offerta!

    Gli invitati

    di Magali Le Huche, Bernard Friot

    Elena ha una casa molto grande e non vede l’ora che arrivi l’estate per ospitare un sacco di amici! Prima che arrivino però ci sono molte cose da fare, mettere a posto le stanze scegliere l’arredamento… perché ogni ospite deve avere la sua camera speciale. Per  Lucia, ballerina del teatro dell’Opera, Elena crea una camera con i riflessi della luna e un cielo pieno di stelle. Per la romantica Rosetta, palloncini a forma di cuore, mazzi di rose e cuscini morbidi da abbracciare… quando gli ospiti arrivano, nello stupore generale, si precipitano verso le camere, ma qualcosa va storto e nessuno sceglie la camera prevista… ma non importa: tutti sono felicissimi e questo è l’importante.

     

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Ciao! Mi chiamo Zu Coniglio

    di Ludovica Cupi

    «Fi fi lo fo! Devo presentarmi: mi chiamo Zu Coniglio e fono un coniglio con la S sibilante, ma parlo volentieri con tutti e tutti mi capifcono molto bene… non mi piacciono le carote e mangio folo pifelli infatti fono diventato il re dei pifelli! Fono anche un fognatore e viaggiatore… fono un coniglio come tutti gli altri ma vivo in un campo di pifelli e alle carote dico no grazie! E poi mi piace toccarmi le orecchie!». Zu Coniglio è un piccolo coniglio capace di raccontare con grande facilità, in modo buffo e allegro, tutti i suoi gusti e modi di fare diversi da quelli degli altri conigli. Le sue incapacità e diversità diventano così le protagoniste del racconto, caratterizzano il personaggio in modo eccentrico e divertente e lo fanno sentire forte e coraggioso… Zu Coniglio sta imparando a conoscersi e ad accettarsi proprio così come è! Un racconto illustrato caratterizzato da un tratto incisivo ed essenziale dalle tinte delicate e colorate, animato da versi brevi e vivaci.

    Vuoi scrivere a Zu Coniglio? Da oggi puoi farlo qui: http://www.ludovicacupi.com/zu

    13,00 11,05 Per saperne di più
  • In offerta!

    Circo Pinocchio

    di Leonardo Angelini

    Illustrazioni di Marco Sebastiani

    Che fine ha fatto Pinocchio? Davvero si può sopravvivere senza dire bugie? Il burattino di Collodi, da quando è diventato umano – e adulto – ci prova con tutte le sue forze. Per campare dirige un circo: la Fata Turchina volteggia ai trapezi, Mangiafoco disegna fiamme nell’aria, il Gatto e la Volpe clowneggiano, il Grillo Parlante è il direttore di pista e Pinocchio il giocoliere. Il Circo Pinocchio però è sempre più sgangherato: il Grillo soffre di balbuzie, la Fata è sovrappeso, Mangiafoco è tutto fumo e niente fuoco, e il Gatto e la Volpe, costretti a un’assoluta bontà e correttezza, non fanno ridere più nessuno. Spinti dalla fame, i pigri e buffi compagni di Pinocchio cercano di convincerlo a dire qualche «innocente» bugia, per racimolare qualche spettatore in più. Lui però non si piega: in cuor suo è terrorizzato dalla possibilità di ritrasformarsi in un ciocco di legno. «Le bugie non si dicono!», ordina agli altri.
    La divertente commedia prende spunto dal capolavoro di Collodi, ribaltandone i ruoli. Riflette sui temi della menzogna e della bontà. La sincerità costa cara. Pinocchio, per potersela permettere, proverà a diventare il giocoliere più bravo del mondo e cercherà di convincere i suoi amici a migliorare attraverso l’impegno e il lavoro, a scegliere con il cuore tra ciò che è giusto e ciò che è facile. Circo Pinocchio ha vinto il concorso di scrittura teatrale «Che fine ha fatto Iago?», promosso dalle Biblioteche di Roma con la Casa dei Teatri.

    12,00 10,20 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons