preloader
Torna in cima
Condividi
1 disponibili

Acque di primavera

Ivan Turgenev

Traduzione di: Alice Farina

Scritto nel 1871, ultima opera importante dello scrittore russo, Acque di primavera è una riflessione complessa sulla memoria e la morte, una storia costruita sulla desolazione e sulla consapevolezza che il passato, qualunque esso sia, non può tornare se non sotto forma di nostalgia, nella quale l’autobiografia dell’autore si intreccia con le sorti dell’essere umano in generale: perché Sanin, il protagonista del romanzo, con la sua apparente irrazionalità, in un modo o nell’altro siamo noi, tutti noi. La vita che ci scorre davanti agli occhi è intrisa di un pessimismo irreversibile in cui si scontrano contadini e nobili, paesani e intellettuali, riportandoci alla mente la riflessione filosofica sul nichilismo e sul ruolo della volontà individuale.

12,00 11,40

Collane: ISBN: 9788867993796
Pagine: 256
Data pubblicazione: 29/06/2017
Tag: , , ,
Categorie: Classici
Spedizione: Sconto web 5% e spedizione postale gratuita per ordini superiori a 30€
Condividi questo libro sui social:

Altri libri che potrebbero interessarti