preloader
Torna in cima
Condividi
Esaurito

Can che dorme

Françoise Sagan

Traduzione di: Tania Spagnoli

«In questo suo ulteriore capolavoro, Sagan inventa un mondo, un vuoto, un abisso, che riesce a raccontare con la sua profonda e inesauribile scrittura» Magazine Littéraire

«Sagan si dimostra ancora una volta maestra nel leggere l’essere umano anche nei suoi aspetti più inaccettabili» Le Monde

Pubblicato in Francia nel 1980, questo straordinario e tesissimo romanzo racconta una storia tragica e inesorabile eppure piena d’amore, di tenerezza, di passione. La sera, terminata la sua giornata di lavoro, il giovane Gueret torna a casa, nella sua stanza in affitto, fra le strade tristi di una città del nord della Francia, seguito da un buffo cane bastardo che lo segue passo passo. Il giovane uomo aspetta e teme il momento di incontrare Madame Biron, la proprietaria, una donna che ha passato la cinquantina, dura e ostile, dal passato dubbio, che ha per lui solo disprezzo e indifferenza. Ma un giorno, per un malinteso – un crimine e dei gioielli rubati – Madame Biron scambia il suo inquilino per quello che non è. Perché Gueret accetta di passare per un criminale? Perché questo gioco così sinistro? Che cosa desidera da quella donna? La sua amicizia, la sua fiducia o il suo corpo? Fino a dove lo condurrà questo gioco che assume via via contorni sempre più morbosi? Can che dorme, uno degli ultimi romanzi di Françoise Sagan, l’autrice di Bonjour tristesse, si rivela un gioiello con toni e atmosfere alla Simenon e che non teme di scendere con coraggio nei temi più indicibili del rapporto tra uomini e donne.

15,00 14,25

Non disponibile
Collane: ISBN: 9788867991631
Pagine: 160
Data pubblicazione: 19/03/2015
Tag: , ,
Categorie: Narrativa
Spedizione: Sconto web 5% e spedizione postale gratuita per ordini superiori a 30€
Condividi questo libro sui social:

Altri libri che potrebbero interessarti