preloader
Torna in cima
Condividi
Esaurito

Lo snobismo

Adèle Van Reeth

Raphaël Enthoven

Traduzione di: Tania Spagnoli

Un dialogo tra due dei più popolari filosofi francesi su uno dei modi di essere che rende gli individui più invidiati e insieme più odiati

Esserlo o non esserlo, questa è la domanda che ogni snob si fa quotidianamente. Ma ha veramente scelta? E se, più che una commedia mondana, lo snobismo fosse una passione dolorosa, una schiavitù? Lo snobismo è uno smarrimento o, peggio, un divertimento. E lo snob è un clown triste, e se riesce a non diventare ridicolo, è grazie al fatto che a volte, ha la saggezza di prendersi in giro da solo.

12,00 11,40

Non disponibile

Altri libri che potrebbero interessarti