preloader
Torna in cima
Condividi
Edizioni Clichy è in vacanza fino al 22 agosto. Per motivi legati alle spedizioni, non sarà possibile acquistare i prodotti di questo shop. Torna a trovarci dal 23 agosto in poi! Contattaci
16 disponibili

Romola

George Eliot

Traduzione di: Giovanni Maria Rossi

Una straziante storia d’amore, politica e morte nella Firenze del Rinascimento, introvabile da 50 anni e mai pubblicata in edizione integrale.

Apparso nel 1862, Romola è considerato uno dei più precisi e attenti romanzi storici di sempre, per la cura della documentazione, la profondità delle numerose parentesi artistiche e storiche, lo stile altissimo di scrittura. Siamo a Firenze, tra il 1492, anno della morte di Lorenzo il Magnifico, e il 1498, segnato dall’esecuzione di fra’ Girolamo Savonarola, e al centro della vicenda sono le vicissitudini del bel letterato e avventuriero Tito Melema e della sua amata Romola, che pian piano diventa il fulcro di tutta la narrazione, tra le prime figure letterarie femminili di tale spessore e ricchezza, assieme e contemporaneamente alle eroine di Jane Austen e delle sorelle Brontë. A questo si aggiunge la politica, che è morte e sangue, l’arte, il sogno, la peste, la generosità, l’amore, il denaro.

18,05

Altri libri che potrebbero interessarti