Free Call +39 055 3996466

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Dizionario Frankenstein

    di Claude Aziza

    «Uno dei libri più appassionanti e divertenti pubblicati in Francia quest’anno. Imperdibile per qualsiasi appassionato di horror e fantascienza» Le Figaro

    Nato in una notte buia e tempestosa sulle rive di un lago dalla penna della giovanissima Mary Shelley, Frankenstein è il romanzo fondante di un mito moderno reso popolare dalla letteratura, ma soprattutto dal cinema. Claude Aziza, noto storico francese, specialista della cultura popolare del Novecento, analizza minuziosamente questa eredità storica, letteraria e culturale con un piacere erudito e curioso, e lo declina in forma di dizionario: gli aspetti del romanzo, l’autrice e i suoi contemporanei e amici, i luoghi, la posterità di cui si sono impadroniti prima il teatro e poi il cinema, dando a Frankenstein la forza di un vero e proprio mito.

    18,00 15,30 Acquista
  • In offerta!

    Guida tascabile per maniaci dei film

    di The 88 Fools

    «La fotografia è verità. Il cinema è verità ventiquattro volte al secondo» Jean-Luc Godard

    «Il cinema è uno dei tre linguaggi universali. Gli altri due sono la matematica e la musica» Frank Capra

    «Il cinema è la scrittura moderna il cui inchiostro è la luce» Jean Cocteau

    «Nessuno dovrebbe andare al cinema se non crede agli eroi» John Wayne

    Settecento pagine di nomi, date, numeri, elenchi, classifiche: vite, filmografie, citazioni, frasi, ricette, premi, suggestioni, idee, aperture. Tutto ciò che chi ama il cinema vorrebbe leggere, rileggere, scoprire, trovare. Tutto ciò che farà impazzire chi di cinema vive. Diciannove diverse sezioni, ognuna legata e sovrapposta e intrecciata inscindibilmente all’altra, per sprofondare senza poterne più uscire nell’abisso della passione cinefila. I film imperdibili, le citazioni, le biografie di registi, attori, attrici, sceneggiatori, musicisti, i premi, una storia dei generi più particolari e strani, film e cibo, film e drink, le accoppiate vincenti del cinema, i campioni di botteghino, la censura, i più bei baci sullo schermo, cani, gatti e animali, i film sul cinema, i remake, i prequel e i sequel, le frasi sul cinema e infinite altre curiosità divertenti, intelligenti, inattese, imperdibili…

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Gian Maria Volonté

    a cura di Giovanni Savastano

    «Fare l’attore per me è stata una scelta esistenziale. Sentivo la necessità di raccontare agli altri un po’ di verità»

    Gian Maria Volonté non è un attore come gli altri. Che incarni figure storiche antiche e recenti o identità frutto della creatività degli autori o della sua stessa inventiva, le sue metamorfosi, per lo spettatore, non si concretizzano in una semplice partecipazione estetica, ma in una vera e propria profonda esperienza emotiva interiore. Alfiere coraggioso del cinema politico in un’epoca di grandi conflitti sociali, Volonté ha percorso la sua strada accompagnato da uno stuolo di registi che, insieme a lui, hanno reso grande la cinematografia italiana in patria e all’estero. Il suo approccio alla recitazione è simile a quello dello scultore che, di fronte al marmo informe, ha un solo modo per dargli identità: «scordarsi di sé» e farsi marmo egli stesso. Egli non si cala nel personaggio, lo diventa. Anzi, lo è. Nella recitazione, trova quindi una nuova forma del suo essere. Recito, dunque sono. In questo appassionato saggio biografico si narra la sua avventura professionale ed esistenziale attraverso notizie rare sepolte negli archivi, la completa filmografia, testimonianze esclusive delle persone che lo hanno conosciuto e amato, sue stesse dichiarazioni, un elenco narrato dei progetti mai avveratisi, e infine numerose immagini in gran parte inedite.

    7,90 6,72 Acquista
  • In offerta!

    Moi, ma vie

    di Yves Montand

    Uno dei più grandi attori e chansonnier di tutti i tempi racconta se stesso, il suo mondo, i suoi sogni, le sue delusioni, con la brillantezza che lo ha reso celebre e la dolente poesia della sua voce

    Il 9 novembre 1991 Yves Montand ci ha lasciati. Eppure, in queste pagine, la sua voce risuona e ci porta dolcemente nel suo mondo. In questa raccolta di suoi scritti inediti, confidenze, interviste, Montand racconta cinquant’anni di una inarrestabile carriera, dai primi passi sui palcoscenici di Marsiglia fino ai suoi ultimi film e a tutte le sue battaglie, spesso aspre, in politica. Un libro che permette di scoprire o riscoprire la verve unica, la lucidità e la sincerità di questo genio del music-hall diventato nel tempo uno dei mostri sacri del cinema, un artista fuori da ogni regola che fu anche un insaziabile militante della libertà. Piaf e Prévert, il socialismo, Marilyn, Romy Schneider, Catherine Deneuve, Claude Sautet, i figli e ovviamente Simone Signoret. Yves Montand si rivela, spiega, si diverte, si confessa, seguendo il ritmo dei suoi successi e dei suoi dubbi, delle sue passioni e delle sue disillusioni, tornando a farci compagnia, mostrandoci l’attualità del suo pensiero e del suo amore per la vita e per gli esseri umani.

    19,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    Franca Rame

    di Fabio Francione

    Franca Rame è stata compagna di vita e d’arte di Dario Fo, Premio Nobel e «genio di famiglia» come amava ripetere con una punta di civetteria. La sua attività di ordinatrice, curatrice e organizzatrice della compagnia e delle opere del marito, l’ha portata sempre a spostarsi dal palcoscenico a un dietro le quinte, voluto e mai rinnegato. Ma la Rame era nata attrice e il suo protagonismo di primadonna a teatro, al cinema e in tv, ha saputo trasferirlo, con sagacia, ironia e abnegazione, nel quotidiano e nel suo esser donna. E proprio la condizione di donna, per giunta bellissima e di grande successo, le ha procurato spesso antipatia e odio, fino al feroce sequestro e stupro che, con grande coraggio, avrà la forza di raccontare a modo suo in uno dei monologhi più recitati. Delusa dall’esperienza di senatrice, si dimetterà con un indimenticabile j’accuse all’intera classe dirigente del Paese. Ancora una volta donna, persona e non personaggio, mai doma, per l’appunto scomoda militante e strega consapevole.

    7,90 6,72 Acquista
  • In offerta!

    La possibilità della gioia

    di Gianni Manzella

    Attore e regista fuori dai canoni, Pippo Delbono è uno degli artisti italiani più conosciuti sulla scena internazionale oltre che un apprezzato autore cinematografico. Da anni i suoi spettacoli riempiono ovunque i teatri e dilagano nei festival più importanti d’Europa. Fin dal debutto sulle scene, ha creato un linguaggio teatrale di grande forza espressiva capace di coniugare il rigore della «danza nel teatro» con una dirompente carica visionaria. Un’esperienza che reca fortissima l’impronta anche biografica dell’autore. Quello compiuto dall’artista nell’arco di trent’anni si rivela un lungo viaggio che parte da una personale «malattia» (il sentimento di una diversità, la dolorosa elaborazione di un lutto, la scoperta di aver contratto l’hiv) per tramutarsi in strumento di conoscenza.

    Frutto di un dialogo che dura da più di un ventennio, dove lo sguardo spesso prevale sulla parola, il libro accompagna il lettore alla scoperta di una delle più affascinanti avventure artistiche dei nostri tempi. Un viaggio dentro il viaggio dell’artista verso una lontana Itaca. Senza negarsi al racconto e neppure alla concretezza dell’analisi, a metà fra la scrittura saggistica e quella letteraria. Sperando che, con Kavafis, anche il lettore possa augurarsi che la strada sia lunga perché Itaca ci ha dato la meta ma quello che importa è il viaggio.

    18,00 15,30 Acquista
Simple Share Buttons