Free Call +39 055 3996466

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Capitoni coraggiosi

    di Umberto Cutolo

    Il terzo imperdibile episodio della serie «I delitti della costiera».

    Una nuova serie che rinnova il noir italiano proponendo il cuoco-detective Omero Sgueglia, un protagonista davvero indimenticabile.

    È la Vigilia di Natale. Omero Sgueglia, il cuoco-detective dell’Hotel Furore che detesta la supponenza degli chef televisivi quanto l’invadenza dei turisti d’assalto, è alle prese con un piatto tipico della cucina natalizia napoletana: il capitone. Ma la bestia, prima di lasciarsi decapitare come da tradizione, gli sguscia di mano, si precipita verso il mare e raggiunge la libertà. Omero e i suoi aiutanti, che l’hanno inseguito invano, restano con un palmo di naso, ma nella piccola rada dell’albergo vedono galleggiare sotto i loro occhi un corpo umano decapitato. Come un capitone. Chi è la vittima? Chi l’ha uccisa? Come è finita lì? Il mistero è fitto e il maresciallo Salvatore Di Salvo, investigatore impacciato ma abile cuoco, chiede l’aiuto del suo amico Omero. E sarà attraverso le sue «punture di spillo» che il cuoco riuscirà a scoprire l’incredibile verità, dando un senso ai tanti indizi contraddittori raccolti tra personaggi bizzarri, episodi curiosi e colpi di scena improvvisi, sullo sfondo di una Costiera Amalfitana protagonista anch’essa della vicenda.
    Il romanzo è il terzo della serie «I delitti della Costiera», dopo Omicidi all’acqua pazza e La scapece assassina.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Il codice del Reverendo

    di Vittorio Grimaldi

    «Il fiume simbolo della linea di confine fra una “libera Chiesa” e un “libero Stato” era ormai ridotto a una palude malsana in cui sguazzavano lietamente cardinali, vescovi e prelati di ogni ordine e specie assieme a esponenti politici, banchieri e industriali a piede libero nonostante le marcate caratteristiche delinquenziali». Se il Vaticano, a giudizio di una «insospettabile» commissione internazionale, non aveva colpe nel più grave dissesto bancario della storia d’Italia, perché ha accettato di risarcire i creditori del Banco Ambrosiano?

    19,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    La vita automatica

    di Christian Oster

    «Il genio inimitabile di Christian Oster consiste nel costringere i suoi personaggi in situazioni talmente strane da diventare coerenti e capaci di svelare gli aspetti più inconciliabili e devastanti della deriva e del naufragio delle esistenze» Eric Chevillard – Le Monde

    «Un terreno da gioco nel quale la vita può improvvisamente cambiare, completamente. Christian Oster anche in questo romanzo si dimostra maestro ineguagliabile nel raccontare lo sperdimento e la paranoia dell’uomo contemporaneo» Le Temps

    Tutto inizia con un incendio. Jean si è dimenticato di spegnere il fuoco sotto la pentola. Ne approfitta per dimenticarsi anche la propria vita, abbandonando la casa in fiamme. Attore di serie B, si contenterà di sopravvivere. I pessimi film che gira diventano il suo rifugio, la vita una specie di scenografia distante. In questo totale disincanto, Jean conosce France, attrice celebre, che gli offre di andare a vivere a casa sua. E poi il figlio di France, Charles, appena uscito dall’ospedale psichiatrico. Ed è con lui che Jean inizia il suo nuovo percorso, perdendo ancor più le proprie tracce e sprofondando in una strana assenza interiore. Un romanzo che ha l’andatura del noir e che racconta una deriva, una perdita di sé, il mistero inconciliabile di ogni rinuncia alla vita.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Come l’aria che cammina

    di Achille Serra, Giovanni Di Sorte

    Secondo volume delle inchieste del commissario Rocchi – alter ego di Achille Serra, capo della Squadra mobile di Milano negli anni Settanta – Come l’aria che cammina narra un caso criminale realmente accaduto, nella cui gestione e soluzione Serra è stato determinante. La vicenda prende avvio da un abilissimo colpo nel caveau di una banca milanese, con un bottino plurimiliardario: un delitto che produce omicidi e violenze a catena. Particolarmente difficili e complesse, le indagini – tra Milano, Roma, Palermo, Washington e Santiago de Calì – sveleranno un collegamento tra mafia e cartelli colombiani della droga: il commissario Rocchi e i suoi uomini, insieme ai colleghi italiani e a americani, in meno di un mese dovranno affrontare una realtà drammatica e cruenta, fino alla soluzione del caso e all’imprevedibile epilogo.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    La scapece assassina

    di Umberto Cutolo

    Dopo il successo di Omicidi all’acqua pazza arriva il secondo episodio dei «Delitti della Costiera»

    Una nuova serie che rinnova il noir italiano proponendo un protagonista davvero indimenticabile

    Torna Omero Sgueglia, il cuoco-detective dell’Hotel Furore che detesta gli chef pluristellati e i turisti d’assalto. Questa volta, però, è lui il principale indiziato del nuovo delitto che avviene nel suo ristorante, a pochi passi dal Fiordo di Furore, nel cuore della Costiera amalfitana. Un cliente muore avvelenato dalla stricnina che qualcuno ha messo nelle zucchine alla scapece, ma prima di crollare a terra punta il dito proprio contro Omero, indicandolo come il suo assassino. Non sarà facile per il cuoco liberarsi dall’accusa, ma alla fine le sue «punture di spillo» si ricomporranno in un quadro che porterà – nelle ultime pagine e dopo una serie di colpi di scena – a scoprire l’assassino in mezzo a un’ironica girandola di personaggi fatta di ospiti stravaganti, dipendenti beffardi, fornitori bizzarri e investigatori approssimativi. Il romanzo è il secondo della serie «I delitti della Costiera», aperta da Omicidi all’acqua pazza.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Il cuore del problema

    di Christian Oster

    «Questa nuova magistrale prova di Christian Oster non è un vero noir, ma potrebbe esserlo, e non è un vero thriller psicologico, ma potrebbe esserlo. Sicuramente è un romanzo che lascia senza fiato, facendoci penetrare nei più oscuri meandri di una crescente paranoia e dentro gli infernali meccanismi di un combattimento senza esclusione di colpi tra un uomo in fuga – anche da se stesso – e il suo spietato e gentilissimo persecutore» Le Point

    Tornando a casa, Simon scopre il cadavere di un uomo in mezzo al salotto. La sua compagna Diane, che secondo ogni apparenza lo ha ucciso, gli annuncia che lo lascia e se ne va, chiedendogli di risolvere la cosa. Simon, rimasto solo con quel cadavere, dovrà decidere cosa fare. Quando va alla gendarmerie per denunciare la scomparsa della sua donna, Simon conosce Henri, un gendarme ormai in pensione amante del tennis. Tra i due inizia una forte e strana amicizia, ma Simon rimane sempre all’erta: ogni parola, ogni gesto potrebbe essere mal interpretato e creargli seri problemi. Parte così tra i due una spietata, inquietante, interminabile e suicida partita a scacchi, fino al colpo di scena finale. Un noir anomalo, inclassificabile, scritto da uno dei maestri indiscussi della letteratura francese contemporanea, finalmente disponibile in Italia.

     

    15,00 12,75 Acquista
Simple Share Buttons