Free Call +39 055 3996466

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    I fantasmi di Darwin

    di Ariel Dorfman

    «Che cosa poteva esserci di sbagliato nella ricerca della felicità quando c’era tanta crudeltà e sofferenza nel mondo? Eravamo stati salvati per alimentarci di dolore fino alla fine dei nostri giorni?»

    «Dorfman intreccia magistralmente passato e presente. Una storia d’amore, un giallo, un romanzo storico, in cui fatti realmente accaduti e fantasia si tessono in una trama reale e credibile» Goodreads

    Un grande romanzo capace di agganciare il lettore per non mollarlo più fino all’ultima pagina, ma anche un romanzo difficilmente classificabile, in un continuo oscillare tra il «realismo magico» sudamericano, l’assurdità di Franz Kafka e la narrazione scomposta e sovrapposta dei film di Terrence Malick, in cui le immagini, le suggestioni, i richiami e l’inconciliabilità tra gli strappi di un passato che non vuole passare e un possibile futuro di cui si intravede soltanto uno sfocato simulacro segnano le tappe di un viaggio nel bene e nel male del mondo. Il giorno del suo quattordicesimo compleanno, l’11 settembre 1981, Fitzroy Foster riceve un regalo inaspettato e sgradito: nella polaroid scattata da suo padre appare l’immagine di un’altra persona. «Al posto di quello che per quattordici anni era stato il mio volto, c’era un altro volto, quello di un giovane sconosciuto». È il volto di un uomo che viene dal passato, dalla pelle scura e dai tratti marcati. Chi è questo estraneo, questo «visitatore», e cosa vuole? Per scoprirlo Fitzroy dovrà indagare su un passato familiare oscuro, fatto di colpe orribili, e affrontare pagine di storia che tutti noi abbiamo scelto di dimenticare. Si troverà davanti l’altra faccia della modernità e del progresso: una faccia fatta di sfruttamento e violenza. E sarà costretto a chiedersi: siamo davvero cambiati? Siamo davvero meglio di chi, solo un secolo fa, esponeva esseri umani negli zoo, e di chi per vederli pagava il biglietto? I fantasmi di Darwin intreccia fatti storici e finzione accendendo una luce diversa sull’«orrore» di Conrad e offrendo una possibile risposta alle domande più urgenti e meno accettabili che dovrebbe porsi ogni essere umano.

    19,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    Una preghiera infinita

    di Jean d'Ormesson

    Il conclusivo, commovente, straziante, intelligente epilogo della vicenda umana e narrativa di uno dei più grandi scrittori del Novecento.

    «D’Ormesson ci ha purtroppo lasciati, ma per fortuna ci ha regalato questa meravigliosa e profondissima “preghiera” che può renderci tutti migliori» Le Magazine Littéraire

    Il 5 dicembre 2017, nel tardo pomeriggio, Jean d’Ormesson detta alla sua segretaria le ultime righe del suo ultimo libro. Poi cena, tranquillamente, beve il suo cognac e va a dormire. Non si sveglierà più. Cosciente di aver concluso la sua trentottesima e conclusiva opera, questo Una preghiera infinita, può alla fine allontanarsi da questo mondo che tanto gli ha dato. Il suo testamento filosofico e letterario mette il punto finale a una riflessione che per anni questo autore gentile e discreto ha generosamente offerto ai lettori, che tanto lo hanno amato, e che ha offerto una serie di possibili risposte alle domande fondamentali dell’essere umano: chi siamo? Da dove veniamo? Che cosa ci facciamo qui?

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Noi, i vivi

    di Olivier Bleys

    «Con questo suo ultimo romanzo, Olivier Bleys è riuscito in una specie di miracolo: trasformare un apologo sull’attaccamento alla vita in un tesissimo noir» Le Monde

    «È ora che tutto il mondo conosca questo magnifico scrittore» Le Magazine Littéraire

    Jonas è l’elicotterista di Uspallata, il più remoto e solitario villaggio della cordigliera andina, sul confine tra Cile e Argentina. Ha una moglie e una figlia e una vita quasi «normale» in quel posto che di normale non ha niente. Durante una semplice missione si ferma al rifugio Maravilla, il più alto e isolato delle Ande. Il guardiano lo invita a fermarsi per un caffè e gli presenta il suo ospite, uno strano tipo di nome Jesús, un «verificatore di frontiere». Mentre i tre uomini parlano arriva una tormenta di neve, ma Jonas vuole ripartire, tornare dalle sue donne. L’elicottero è gelato, ogni tentativo è vano. Il giorno dopo ci prova ancora , aiutato dai suoi due compagni del rifugio. E ancora il giorno dopo. E ancora. I giorni passano, e ogni nuova prova per rimettere in moto l’elicottero è inutile, come se qualcosa di misterioso gli impedisse di tornare alla sua vita. Anzi, alla vita. Fino all’epilogo, inatteso, insieme tragico e incredibilmente poetico, nel quale Jonas varca il confine che per giorni, settimane, forse mesi, ha cercato di non varcare. Uno dei romanzi più belli, tesi e commoventi della recente letteratura francese.

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Un campanile

    di Louis Fèvre-Desprez

    Da Daudet a Zola, decine di autori francesi si sono battuti contro la censura di questo romanzo audace e coraggioso

    Un’opera inedita, vivace, frizzante, servita da un impasto linguistico variopinto, brillante e poliedrico che trova le sue radici nella scrittura di Rabelais

    Pubblicato nel maggio del 1884 da un editore belga dopo vari rifiuti da parte di editori francesi che l’avevano giudicato troppo osé, è una rappresentazione molto concreta della vita contadina in un villaggio della provincia francese, in tutte le sue manifestazioni: gioie, dolori, nascite, lutti, miserie, felicità, e anche sesso, in un turbinio incessante di personaggi e figure caratteristiche. Al centro, la storia d’amore tra un reverendo e una maestra laica appena arrivata nel villaggio. Il libro fu censurato, e Desprez condannato per oscenità a mille franchi di multa e un mese di prigione. La vicenda suscitò grande scalpore, in un secolo in cui problemi etici e libertà d’espressione erano all’ordine del giorno.

    14,00 11,90 Acquista
  • In offerta!

    Astenersi astemi

    di Héléna Marienské

    Clarissa, psichiatra specializzata in dipendenze, decide di sperimentare una terapia di gruppo ispirata a princìpi del tutto nuovi. E così riunisce un prete cocainomane sosia di Papa Francesco, un alcolizzato senza rimedio, un professore universitario sessuomane, un adolescente rintontito dall’hashish, un giocatore d’azzardo, una consumatrice compulsiva di abiti di moda. Per tutti questi personaggi il resto del mondo è soltanto uno sfondo sfocato e ininfluente del loro vagare nelle perdizioni e nel vizio. Nella terapia tutti troveranno quello che non si aspettavano di trovare: la polidipendenza. Anziché liberarsi della propria, vi aggiungeranno infatti anche quella degli altri. Ma questi ribelli contro la normalità scopriranno nel gruppo anche la solidarietà, l’amicizia e l’amore, l’amore vero. Irriverente e intelligente, questo nuovo romanzo dell’autrice di Libere è ancora una volta scritto in modo brillante, pieno di ritmo, ed è capace di affrontare uno dei più scottanti temi di oggi in modo meravigliosamente immorale.

    17,00 14,45 Per saperne di più
  • In offerta!

    Harvard

    di Melanie Thernstrom

    Un’esplorazione inquietante sul potere della solitudine, una spietata denuncia, una brillante sintesi di analisi culturale, studio psicologico ed eccellente giornalismo investigativo

    «Il male può esistere sempre, dappertutto» The New York Times

    Maggio 1995. Una foto e un biglietto anonimo arrivano all’«Harvard Crimson». Poco dopo Sinedu Tadesse pugnala a morte la sua compagna di stanza e poi si impicca. Pagina dopo pagina siamo immersi nella vita delle due ragazze, assumendo il punto di vista di chi ha deciso di commettere un’omicidio-suicidio in una delle più prestigiose università americane. Conosceremo la storia di un’ammissione ad Harvard che è stata un ponte verso il sogno americano dopo una vita di avversità. Originariamente pensato come articolo per il «New Yorker», Harvard. Inchiesta su un delitto ci mostra la prestigiosa università come un’istituzione più interessata alla propria reputazione che ai propri studenti.

    17,00 14,45 Acquista
Simple Share Buttons