Free Call +39 055 3996466
In offerta!

Come un’onda improvvisa

di Linda Lê

Per Come un’onda improvvisa Linda Lê è stata uan dei quattro finalisti del Premio Goncourt 2012 insieme a Joël Dicker, Jerôme Ferrari e Patrick Deville

«Con questo romanzo Linda Lê ha toccato la sua vetta artistica, esplorando con coraggio, intelligenza e inattesa ironia gli abissi di legami familiari, la profondità delle nostre radici e l’incolmabile distanza tra gli esseri umani» L’Express

La voce di un uomo morto, seppellito nel cimitero di Bobigny. Van, che si abbandona a un esame di coscienza, soppesando i suoi errori e le sue viltà. Un particolare: la sua condotta lo ha portato a finire sotto le ruote dell’auto di sua moglie. Un problema di freni. E di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Succede di lasciarci la pelle, nei romanzi di Linda Lê. Al monologo di Van si aggiungono quelli della sua amante Ulma, della moglie Lou e di Laure, sua figlia. Quattro voci che sono fortezze impenetrabili, rinchiuse ognuna dentro il proprio punto di vista. Come un’onda improvvisa è un romanzo sull’incapacità di conoscersi e sulle separazioni che spezzano gli esseri umani, sull’impossibilità di trovare una propria dimensione, una propria «patria» reale o anche soltanto spirituale. Dopo aver distrutto il mito della maternità in Lettera al figlio che non avrò, in questo romanzo, arrivato tra i quattro finalisti del prestigioso premio Goncourt, Linda Lê rompe e devasta l’istituto più sacro e indiscusso della nostra società: la famiglia.

 

Leggi le prime pagine!

15,00 12,75

Sconto web 15% e spedizione postale gratuita per ordini superiori a 30€

Sfoglia la wishlist

Ti potrebbe interessare…

Simple Share Buttons