Free Call +39 055 3996466
In offerta!

La vita automatica

di Christian Oster

«Il genio inimitabile di Christian Oster consiste nel costringere i suoi personaggi in situazioni talmente strane da diventare coerenti e capaci di svelare gli aspetti più inconciliabili e devastanti della deriva e del naufragio delle esistenze» Eric Chevillard – Le Monde

«Un terreno da gioco nel quale la vita può improvvisamente cambiare, completamente. Christian Oster anche in questo romanzo si dimostra maestro ineguagliabile nel raccontare lo sperdimento e la paranoia dell’uomo contemporaneo» Le Temps

Tutto inizia con un incendio. Jean si è dimenticato di spegnere il fuoco sotto la pentola. Ne approfitta per dimenticarsi anche la propria vita, abbandonando la casa in fiamme. Attore di serie B, si contenterà di sopravvivere. I pessimi film che gira diventano il suo rifugio, la vita una specie di scenografia distante. In questo totale disincanto, Jean conosce France, attrice celebre, che gli offre di andare a vivere a casa sua. E poi il figlio di France, Charles, appena uscito dall’ospedale psichiatrico. Ed è con lui che Jean inizia il suo nuovo percorso, perdendo ancor più le proprie tracce e sprofondando in una strana assenza interiore. Un romanzo che ha l’andatura del noir e che racconta una deriva, una perdita di sé, il mistero inconciliabile di ogni rinuncia alla vita.

15,00 12,75

Sconto web 15% e spedizione postale gratuita per ordini superiori a 30€

Sfoglia la wishlist

Ti potrebbe interessare…

Simple Share Buttons