Free Call +39 055 3996466

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    Paper dolls

    Giancarlo Ascari e Pia Valentinis

    Venti personaggi, venti donne e uomini che hanno cambiato il corso dell’arte, della letteratura, del pensiero, della musica, di noi tutti… trasformati in bambole da ritagliare e vestire a piacimento.

    Con le bambole di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Gertrude Stein, Anaïs Nin, Cole Porter, Bessie Smith, Djuna Barnes, Jean Cocteau, Vaclav Nižinskij, Marcel Proust, Anne Bonny, Leonardo da Vinci, Cristina di Svezia, Arthur Rimbaud, Allen Ginsberg, Oscar Wilde, Federico García Lorca, Isadora Duncan, Lawrence d’Arabia, Walt Whitman e Mary Shelley

    Venti protagonisti del nostro pensiero, del nostro immaginario, dei nostri ideali. Undici uomini e nove donne che hanno cambiato il corso delle cose nella musica, nella letteratura, nella poesia, nell’arte, nella danza, nell’iconografia, nella politica. Trasformati in bambole ritagliabili in deshabillé, con accanto, sempre da ritagliare, abiti e oggetti indispensabili al loro personaggio. Un libro irriverente e genialmente scorretto, un gioco per adulti che con sottile e intelligente ironia dissacra il sacro e rende vicino chi solitamente è considerato abitare un Olimpo irraggiungibile.

    19,00 18,05 Acquista
  • In offerta!

    50 sfumature di greco

    Jul & Charles Pépin

    Dagli autori del sensazionale Pianeta dei Saggi, un divertentissimo, irresistibile tuffo nella cultura classica per conoscerla e riderne allo stesso tempo con sottile intelligenza.

    «Ci avevano stupito e incredibilmente divertito con Il Pianeta dei Saggi, ma con questo nuovo capitolo Jul e Pépin alzano il livello, regalandoci un piccolo capolavoro di intelligenza e humour» Le Monde

    Dagli amori di Zeus al cavallo di Troia, dal mito di Sisifo a quello degli Argonauti, da Teseo a Ulisse, e ancora Narciso, Caronte, Dioniso, Eracle e le Amazzoni e moltissimo altro ancora. I più celebri miti greci raccontati secondo la formula ormai rodata dai due autori: un breve saggio, serio ma anche molto accessibile,  accompagnato da un fumetto che ne demolisce ogni certezza rivelando con grandissima ironia e spesso anche spietato sarcasmo le pieghe meno apparenti del mito. Dopo averci raccontato i filosofi antichi e moderni nei due capitoli di Il Pianeta dei Saggi, lo straordinario disegnatore e umorista Jul e l’acuto e ironico saggista Charles Pépin ci portano nel cuore della cultura ellenica, per farci imparare sorridendo, e spesso ridendo a crepapelle.

    17,00 16,15 Acquista
  • In offerta!

    Il libro dei libri proibiti

    The Books Fools Bunch

    «Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire» – M. Yourcenar, Memorie di Adriano

    Dai libri bruciati insieme ai loro autori nella Cina del III secolo avanti Cristo, fino a Ipazia, massacrata per la sua femminile saggezza. Dal libro sulla commedia di Aristotele ai volumi distrutti nel 642 nella biblioteca di Alessandria. Dal «falò delle vanità» promosso a Firenze nel 1497 da Girolamo Savonarola ai manoscritti Maya bruciati dalla Santa Inquisizione. Dall’Index Librorum Prohibitorum del 1559 alla condanna per oscenità del Marchese de Sade, fino ai «Bücherverbrennungen» dei nazisti, per arrivare a Lolita di Nabokov, ai Ragazzi di vita di Pasolini e perfino a Winnie Puh di Milne. E ancora Henry Miller, Jack Kerouac, Louis-Ferdinand Céline e molti altri autori, indicati nel tempo e nelle sue imprevedibili pieghe di volta in volta come «proibiti». Da sempre il potere considera i libri una delle armi più pericolose ed eversive per l’ordine costituito, per la morale, per il rispetto delle regole. La censura, ma anche semplicemente l’etica pubblica, la politica, e soprattutto la Chiesa e le varie dittature in ogni angolo del pianeta hanno deciso, o tentato di decidere, nel corso della storia cosa la gente doveva o non doveva leggere. Perché i libri sono la voce che costruisce la libertà degli esseri umani.

    15,00 14,25 Acquista
  • In offerta!

    Guida tascabile delle librerie italiane viventi

    The Book Fools Bunch

    Un percorso, una mappa, una ricognizione, un repertorio, un’ancora di salvataggio, un libro dei sogni, una guida turistica per «viaggiatori letterari» in cerca di verità e di bellezza, un percorso lungo gli ultimi viventi e indispensabili luoghi in cui ci si ostina a proporre cultura nel nostro Paese

    Le librerie italiane, indipendenti e di catena, si raccontano proponendo ai «viaggiatori letterari», ma anche ai curiosi e ai lettori, una vera e propria mappatura, probabilmente mai realizzata con una tale estensione e completezza, delle librerie italiane «viventi», dove l’aggettivo non è casuale e prefigura anche una testimonianza, un’oggettivazione, un mettere un punto su ciò che sopravvive e anche su ciò che purtroppo è scomparso. Sul come, sul dove, sul perché si fa, si propone, si costruisce, si presidia la cultura in Italia, attraverso lo strumento principale per poterlo fare: i libri.
    Il percorso si svolge in senso «inverso», da Alghero ad Aosta, rovesciando cioè il consueto modo di pensare il nostro Paese, e per ogni libreria si trovano le informazioni di base, lo staff e una risposta personale a queste domande: «La tua storia in 280 caratteri» – «Che libreria sei, in una sola parola?» – «Qual è il libro che identifica la tua libreria?» – «Qual è il personaggio letterario che rappresenta la tua clientela?» – «A chi vorresti vendere un libro? E quale libro?» – «Qual è la domanda più strana che ti è stata fatta?» – «Qual è la tua libreria preferita nel mondo? E in Italia?» – «Usciti dalla tua libreria bisogna andare assolutamente… dove?» – «Cosa trovo da te che non trovo altrove?».
    A questo percorso si aggiunge una sezione dedicata ai lettori, che hanno risposto alla domanda: «Qual è secondo te il libro che non dovrebbe mai mancare in una libreria?», in modo da costruire una sorta di «libreria ideale dei lettori».

    15,00 14,25 Acquista
  • In offerta!

    Social Classici

    Fabio Veneri e Victor Cavazzoni

    Cinquanta testi fondamentali della letteratura riletti a partire dal linguaggio e dai codici dei social network. Illustrazioni che contribuiscono a sintetizzare le opere, giocando con la loro essenza.

    Virgilio, Goethe, Proust e perfino Dostoevskij: nessuno può sfuggire all’ironia di un tweet o alla passione dei propri follower. Perché è bello scherzare per amore dei classici. Perché Omero e Cervantes aiutano a vivere meglio. E perché Shakespeare, oltre che in love, è certamente anche in like.

    19,00 18,05 Per saperne di più
  • In offerta!

    Dizionario Frankenstein

    di Claude Aziza

    «Uno dei libri più appassionanti e divertenti pubblicati in Francia quest’anno. Imperdibile per qualsiasi appassionato di horror e fantascienza» Le Figaro

    Nato in una notte buia e tempestosa sulle rive di un lago dalla penna della giovanissima Mary Shelley, Frankenstein è il romanzo fondante di un mito moderno reso popolare dalla letteratura, ma soprattutto dal cinema. Claude Aziza, noto storico francese, specialista della cultura popolare del Novecento, analizza minuziosamente questa eredità storica, letteraria e culturale con un piacere erudito e curioso, e lo declina in forma di dizionario: gli aspetti del romanzo, l’autrice e i suoi contemporanei e amici, i luoghi, la posterità di cui si sono impadroniti prima il teatro e poi il cinema, dando a Frankenstein la forza di un vero e proprio mito.

    18,00 17,10 Acquista
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Simple Share Buttons