Free Call +39 055 3996466

Nato a Roma nel 1940, Stefano Malatesta è stato cronista di nera, documentarista e inviato di guerra, seguendo tra l’altro il golpe di Pinochet in Cile per la rivista “Panorama”, le vicende in Nicaragua e la guerra Iran-Iraq per la Repubblica, di cui è attualmente collaboratore. Autore di numerosi libri di viaggi tra cui Il cammello battriano  (Neri Pozza, 2002), Il napoletano che domò gli afghani (Neri Pozza, 2002), Il grande mare di sabbia (Neri Pozza, 2006), Quel treno per Baghdad (Neri Pozza, 2013) e L’uomo dalla voce tonante (Neri Pozza, 2014) ha pubblicato anche Quando Roma era un paradiso (Skira, 2015). Si è aggiudicato i premi Comisso, Barzini, Chatwin e Kapuscinki.

Trova il tuo libro

Malatesta Stefano / Ricerca per autore
  • In offerta!

    Stefano Malatesta

    di Stefano Malatesta

    Montanelli in crisi che vuole lasciare il Corriere della Sera, Landolfi che si rifiuta di ritirare il premio Strega e la Ortese che non si muove da Rapallo per ricevere il premio Elsa Morante, le avventure dei grandi falsari Tullio Bartoli e Pico Cellini, e poi l’acqua di Cortina ricreata in casa di Goffredo Parise e i liberi tacchini (o gallinacce) di Memè Perlini. Sono solo alcune delle storie straordinarie raccontate da Stefano Malatesta. Il libro è il primo di una serie (les Méridiens) dedicata ai più grandi giornalisti italiani.

    25,00 21,25 Acquista
Simple Share Buttons