Free Call +39 055 3996466

Narrativa

Trova il tuo libro

Ricerca per autore
  • In offerta!

    CosmoZ

    di Claro

    «Claro con il suo genio riesce a trasformare un soggetto infantile in una straordinaria tragedia» Libération

    In principio fu Il mago di Oz, divertente e colorato romanzo per ragazzi scritto dall’americano L. Frank Baum nel 1900, una delle storie più famose di tutti i tempi grazie anche al mitico film con Judy Garland. In questo Cosmoz il visionario scrittore francese Claro torna sulla celeberrima strada di mattoni gialli per ripercorrerla alla sua maniera, in un viaggio lisergico e grottesco che oscilla tra l’ossessione e la meraviglia senza soluzione di continuità: così l’ingenua Dorothy si trova al fianco di Nick Chopper, mutilato della Prima Guerra Mondiale tramutato in un Uomo di Latta da un dottore senza scrupoli; di Oscar Crow, lo Spaventapasseri senza memoria che proviene direttamente dal subconscio di Baum; e ancora Elfeba, un’aviatrice che sogna di scrivere in cielo, e Avram e Eizik, i due Munchkins fuggiti dal loro mondo e ricercati dall’FBI. Inseguiti dalla guerra, dai circhi, dai manicomi, manipolati da ogni sorta di ciarlatani, Dorothy e i suoi compagni sognano di ritrovare quel regno di Oz che li ha visti nascere, alla ricerca disperata di una risposta su ciò che sono. CosmoZ racconta i primi cinquant’anni del Novecento, visti, vissuti e reinventati in un universo popolato da precipizi e da falsi guaritori, nel quale l’unica magia ancora degna di questo nome è la resistenza all’incubo. E nel contempo riscrive, con lo stile allucinato di un Thomas Pynchon e la corrosività di un Marco Ferreri, una storia senza tempo come Il mago di Oz: “puerile pietra sulla quale edificare il grande bunker pagano del XX secolo? Vaso di Pandora in pan di spezie? Gabbia di Faraday incrinata da cui fuoriescono violente folgorazioni elettromagnetiche? Libri d’ore, di minuti e di secondi, ognuno a scandire un conto alla rovescia eventualmente apocalittico? Che cosa racchiude, oltre a una ragazzina ingenua, un decerebrato di paglia, un grosso barattolo languoroso e una belva vergognosa? Cosa sperare da questo ciarlatano che si crede Merlino? Insomma, si sa come finisce il mondo? Tu lo sai, Dorothy?”.

     

     

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Una buona ragione per uccidersi

    di Philippe Besson

    «Un romanzo nel quale appare uno dei più bei ritratti femminili della letteratura recente, che troppo spesso dimentica di essere la voce di chi non ha voce. Una buona ragione per leggere Besson» Le Magazine Littéraire

    Il 4 novembre 2008, a Los Angeles, mentre l’America si prepara a eleggere il suo primo presidente di colore, Laura, in preda a una rassegnazione che pare insormontabile, e Samuel, devastato dalla morte del figlio, vacillano sul bordo del precipizio, insensibili all’entusiasmo che sta percorrendo il loro paese. Non si conoscono. I loro destini si incroceranno. Potranno salvarsi a vicenda? Romanzo sulla malinconia moderna, Una buona ragione per uccidersi esplora il sentimento di vuoto nel quale sprofonda la società contemporanea. Per descrivere questa solitudine, questi legami sempre più labili tra gli individui, Philippe Besson si concentra sui gesti meccanici che formano il nostro quotidiano, soffermandosi su un unico giorno, amplificandone ogni dettaglio, ingrandendolo e ponendolo sotto una luce spietata. Perché in fondo lo scorrere del tempo è tutto quello che rimane agli sconvolgenti personaggi di questo romanzo. Omaggio al film Una giornata particolare di Ettore Scola, al quale si richiama, questo libro evoca sullo sfondo un’America malata, ma ciò che ne emerge è qualcosa di ancora più vasto, e cioè che la disperazione, tra tutte le minacce che possono colpirci, è sicuramente la più spaventosa.

    16,00 13,60 Acquista
  • In offerta!

    L’amore ha tre dimensioni

    di Pierric Bailly

    «Dietro questo fulminante romanzo c’è uno scrittore vero, che d’ora in poi nessuno potrà più ignorare» Libération

    Questo libro racconta la storia di Maud e Luc. In effetti, per dire la verità, ci sono tre Maud, e Luc è innamorato di tutte e tre. E d’altra parte ci sono anche tre Luc. E in effetti, per dire proprio la verità, questa è una storia d’amore a tre dimensioni. E’ prima di tutto un romanzo «di formazione», che ha molto in comune con un film come I Quattrocento Colpi di François Truffaut, ma tutto sommato anche qualcosa in comune con Velluto Blu di David Lynch, e alla fine dei conti ha anche qualcosa in comune L’Odio di Mathieu Kassovitz; e pensandoci bene ha qualcosa in comune anche con I ragazzi della Via Pál di Ferenc Molnár, anche se qui ci sono anche molti incubi oltre a tante avventure, e questi incubi sono nelle strade e nelle vite; e volendo ha qualcosa in comune anche con Il giovane Holden di Jerome D. Salinger, perché anche in questo libro ci sono molti sogni, anche se questi sogni sono nelle teste di Maud e Luc, i protagonisti, e i protagonisti non sono due perché sono anche sei, e tutto è un po’ incasinato. Una storia di ragazzi, una storia d’amore, una storia di personalità da costruire. Cronaca generazionale, racconto studentesco, e molto altro ancora: feste, mattine sprecate, amicizie da inventare, ossessioni sessuali, DVD porno, e poi l’amore. Un romanzo diretto, forte, immediato, ironico, ma anche profondamente dolente e complesso, e con dentro una ricchezza lirica che lo rende indimenticabile.

     

    17,00 14,45 Acquista
  • In offerta!

    Solo rumore

    di Juliann Garey

    «Greyson Todd, il folle produttore cinematografico al centro del romanzo d’esordio di Juliann Garey ricorda il Jack Lipnick di Barton Fink dei fratelli Coen: una rabbia che scuote i muri e un fascino che scioglie le pietre. Un romanzo straziante ma, contro ogni previsione, estremamente piacevole» Boston Globe

    «Esplorare la mente di Greyson Todd è affascinante e allo stesso tempo una discesa agli inferi. Solo Rumore è un esordio tagliente, un romanzo profondamente incentrato sul suo tema principale, ma capace di affrontare con grande maestria anche questioni più ampie, prima fra tutte come sopravvivere in un mondo che ci respinge» Los Angeles Times 

    Greyson Todd è un maestro nelle pubbliche relazioni e un grande negoziatore, spietato nel perseguire i propri interessi e immune al  rimorso. Sono proprio queste capacità ad avergli permesso di diventare un produttore cinematografico di successo. Sono proprio queste capacità ad avergli permesso di diventare un produttore cinematografico di successo. Nel torbido universo hollywoodiano un uomo come Greyson, vero punto di riferimento per tutti, non può permettersi di confessare ciò che in realtà lo affligge. Tuttavia, quando indossare questa maschera di normalità diventa insopportabile, Greyson abbandona il lavoro, la moglie e la figlia e decide di girare il mondo per dieci lunghi anni, lasciando finalmente campo libero al disturbo bipolare che è stato costretto a tenere nascosto per quasi vent’anni. Mentre si sottopone a dodici sedute di elettroshock, Greyson prova disperatamente a tenersi stretti i ricordi che il suo disturbo sembra volergli portare via. Solo rumore offre uno sguardo viscerale e crudo sul tentativo di trovare felicità e stabilità proprio quando sembrano più fuori portata.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Il caso Carlotta Delmont

    di Fanny Chiarello

    «Avvolto in un labirinto pieno di continue sorprese, il lettore di questo strano giallo si lascia condurre nella morbida suspance di un’eroina misteriosa e affascinante, una femminista ante-litteram ammalata d’amore e di musica. Un libro proteiforme, senza facili concessioni, e che permette a chi legge di crearsi la propria storia, la propria opinione, il proprio mistero. Un romanzo di una sottigliezza che turba e conquista» L’Express

    Nell’aprile del 1927, all’apice del suo successo, la cantante lirica Carlotta Delmont sparisce nel nulla. Fuga, suicidio, crimine passionale? Per due settimane, polizia, stampa, fan e amici della cantante americana si interrogano sulla sua scomparsa, fino a quando Carlotta riappare… altrettanto misteriosamente di quando era scomparsa. Dove è stata tutto quel tempo? Con chi? Carlotta si ritrova stretta nella morsa della stampa scandalistica, diventando bersaglio di teorie, pregiudizi e menzogne che la trasformeranno, suo malgrado, in una leggenda vivente. Pagherà così a caro prezzo il suo momento di debolezza, costretta a sacrificare un po’ di se stessa alla stregua delle sue eroine preferite. Un giallo intenso, appassionante, che vede protagonisti il mondo della lirica e una donna davvero indimenticabile.

    15,00 12,75 Acquista
  • In offerta!

    Dark Paris Blues

    di Régis Jauffret

    «Régis Jauffret unisce la cattiveria di Houellebecq all’umanità di Carrère, ma dopo questo ulteriore capolavoro è arrivato il momento di dire che è ancora più bravo di loro e che probabilmente è il più grande scrittore francese vivente» Libération

    Marjorie ha deciso di rompere. Non ama più Tibère o forse lo ama troppo, non lo sa più. Una cosa è certa: è terrorizzata dal suo sesso e i due non riescono più ad amarsi fisicamente. Assistiamo così alla loro ultima notte insieme, sullo sfondo della camera in Boulevard Raspail e della rive gauche, che si popola di fatti e personaggi improbabili che danno vita a un’indimenticabile commedia dell’assurdo. Un romanzo spiazzante, destabilizzante, che mette in scena il dramma di una coppia in crisi, alle prese con il lato più misterioso e impalpabile del sentimento amoroso, con la paura di perdere l’altro, con la sfiducia di fronte all’asfissia affettiva.

    17,00 14,45 Acquista
Simple Share Buttons